Secondo il creatore di Dragon Quest il gaming su smartphone è solo una moda passeggera

dragon quest II cover

Yuji Horii, il creatore della serie Dragon Quest, crede che il corrente boom degli smartphone sia una moda passeggera e che, una volta cessato, gli sviluppatori torneranno a lavorare sulle console classiche. Horii ha parlato dello stato del mercato videoludico giapponese, al momento completamente dominato dagli smartphone. Ecco le sue parole a riguardo:

“Le persone dicono che le home console non vendono più in Giappone, ma credo che, una volta cessato il boom degli smartphone, le home console torneranno nuovamente al centro dell’attenzione. È vero che smatphone e dispositivi portatili possono essere portati con sé ovunque, o che consentono di vedere la TV mentre si gioca, ma io credo che i fan dei videogiochi sentano ancora la necessità di giocare sul grande schermo. Inoltre, il fatto che schermo e controlli siano sullo stesso dispositivo, rende fastidioso giocarci per un periodo prolungato di tempo. Giocare con un controller e poter muovere le mani liberamente è certamente più comodo.”

Fonte: My Nintendo News

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Videogioca praticamente da quando ha ricordi, non ha preferenze particolari e questo lo porta ad acquistare qualsiasi tipo di videogame. Conduce una battaglia senza speranza contro lo spazio nella sua camera e il suo portafogli.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale