Zanki Zero: nuovi dettagli per abilità, campo base, e il sistema Shigabane

Zanki Zero: Last Beginning

Da poco annunciato anche per il nostro territorio, il promettente Zanki Zero: Last Beginning riceve oggi ulteriori dettagli mirati a introdurre alcune caratteristiche offerte al suo interno, come le skill, il campo base e il particolare sistema Shigabane.

Partiamo proprio da questa feature denominata Shigabane, che sarà in possesso di tutti i cloni e offrirà una sorta di rafforzamento a seconda di come i giocatori sono stati eliminati in precedenza. Se il personaggio controllato è stato eliminato da qualche animale selvatico, per esempio, quando questo rinascerà come clone potrà contare su una riduzione di danno se ad attaccarlo sarà proprio lo stesso tipo di creatura che ha messo fine alla sua vita.

Saranno offerti anche Shigabane applicabili alle cause di morte non dirette, come il decesso per “troppo stress”. Grazie a questa caratteristica, volta dopo volta i personaggi diventeranno più duri a morire, cosa che permetterà quindi di esplorare dungeon più in profondità, combattere contro avversari sempre più forti, e altro ancora.

I personaggi principali potranno apprendere abilità varie semplicemente spendendo gli appositi punti ottenuti dopo ogni level-up. Queste sono diverse da persona a persona, ma si divideranno principalmente in tre categorie: battaglia, esplorazione e crafting. Ciascuna skill appresa non scomparirà dopo la morte, ma sarà presenti anche nel clone. L’aumento di livello non porterà un aumento delle statistiche, dal momento che queste sono legate all’età dei personaggi, per cui l’unico modo per rafforzare sempre più gli eroi di questo titolo è affidato al sistema Shigabane e, appunto, alle abilità.

Trovando materiali ed espandendo il campo base, saranno man mano accessibili strutture sempre nuove, come per esempio un’utilissima officina per lo sviluppo dell’armamentario, o la cucina per preparare oggetti di recupero molto più utili di quelli base.

Di seguito potete ammirare una nuova galleria di immagini del gioco, ma prima è nostro dovere ricordarvi che il titolo è atteso in Giappone dal 5 luglio su PlayStation 4 e PS Vita, mentre è atteso in occidente su PS4 e PC in data ancora sconosciuta.

Zanki Zero: Last Beginning – Immagini

Fonte: Spike Chunsoft via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games