Bloodborne: inizia l’evento “Return to Yharnam”

bloodborne cover

Le community spesso sanno rivelarsi meravigliose, in particolare quando all’annuncio da parte di una casa di sviluppo rispondono con una creatività dinamica, attiva. Quando dimostrano l’affetto verso un determinato titolo muovendosi in maniera indipendente, senza attendere terzi per divertirsi e far divertire. Oggi è il caso di Bloodborne, il ben noto Souls esclusiva PlayStation 4 di casa FromSoftware che per il mese di marzo sarà disponibile all’acquisto gratuito per i detentori di un abbonamento PlayStation Plus.

Una decisione che non è rimasta fine a se stessa, con la volontà così di riportare azione nei server di gioco dando via all’evento “Return to Yharnam” dove appunto vecchi e nuovi cacciatori torneranno a cacciare le bestie per le vie della città, calando ancora una volta nella follia dei Great Ones. Requisito è quello di creare un nuovo personaggio tentando il gioco cooperativo quanto più possibile, chiamando a raccolta altri giocatori e offrendo il proprio aiuto a chi ne ha bisogno senza però lesinare in qualche confronto competitivo. Perché si sa, di sangue non ce ne è mai abbastanza. Altro elemento è quello di lasciare il messaggio “‘you’re in the know, right?” ad ogni lanterna attraverso l’apposito taccuino, oltre a dare un voto positivo agli stessi lasciati dai propri colleghi.

Se l’evento avrà inizio il 10 marzo con una durata pari a due settimane, bisogna notare che i giocatori non hanno perso tempo e non hanno avuto la voglia di attendere il giorno di inizio. Secondo alcune testimonianze in molti hanno creato un nuovo personaggio già all’annuncio della presenza di Bloodborne tra i titoli offerti in maniera gratuita, quasi per preparare un nuovo cacciatore da mandare in soccorso dei più giovani attirati dalla possibilità di gioco.

Voi cosa ne pensate? E non dimenticate, temete il sangue antico.

Fonte: illusorywall via Reddit

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione