FINAL FANTASY XV: tutte le novità dall’articolo di Game Informer

FINAL FANTASY XV - A King's Tale

Come anticipato ieri sera, Game Informer ha pubblicato oggi uno speciale di ben venti pagine totalmente incentrato su FINAL FANTASY XV, condividendo nuove curiosità e informazioni sull’attesissimo RPG di SQUARE ENIX in uscita su PlayStation 4 e Xbox One il prossimo 30 settembre. Nova Crystallis ha riassunto l’articolone in una serie di punti che vi proponiamo tradotti qui di seguito.

game-informer-final-fantasy-xv

  • All’inizio del progetto, il team non aveva ancora ben chiara l’identità del brand di FINAL FANTASY XV.
  • Tabata crede che il franchise non possa avanzare senza mettere da parte l’orgoglio. Sa che i fan hanno ancora speranze sulla direzione che la serie potrà intraprendere in futuro.
  • Tabata e il suo team della Business Division 2 hanno identificato tre tratti distintivi che definiscono il brand di FF: sfidare lo status quo, fornire esperienze eccezionali e utilizzare tecnologia all’avanguardia. Secondo lui FFVII è stato l’ultimo gioco della serie caratterizzato da tutti e tre questi elementi. FINAL FANTASY XV è un punto di svolta, una possibilità di recuperare i fan che hanno perso interesse e quella di catturarne di nuovi.
  • Diventando FFXV, il titolo si è distaccato dalla Fabula Nova Crystallis. In più, Stella da VERSUS XIII è stata modificata in maniera significativa; sebbene il team abbia cercato di mantenere il più possibile del concept originale, ha avuto l’opportunità di plasmare XV sfruttando appieno la propria immaginazione.
  • La storia di FINAL FANTASY XV è incentrata su amicizia, destino ed eredità.
  • Nelle primissime fasi del gioco ci sarà una battaglia ambientata in una location ancora da rivelare. In maniera simile a FFII, dove il gioco parte proprio con una boss battle, fungerà da tutorial prima ancora del primo capitolo.
  • Il primo capitolo è ambientato subito dopo la sequenza introduttiva con Noctis e i suoi amici sulla trada per Altissa. La Regalia si romperà nella regione di Leide e il party dovrà scendere e spingerla fino alla stazione di servizio più vicina. Questa è la prima area dove i giocatori potranno sperimentare le meccaniche open world.
  • Non appena Noctis e compagni incontreranno Cid e Cidney, quest’ultima affiderà loro delle missioni da portare a termine nel frattempo che la macchina verrà riparata.
  • L’idea di fantasia basata sulla realtà è rimasta intatta. Alla stazione Hammerhead si può sentire in sottofondo una versione strumentale del pezzo “Heart of Gold” di Neil Young.
  • L’inizio del gioco punterà molto sull’immaginario comune prima di spostare l’attenzione sugli elementi fantasy.
  • Ci sono scelte all’interno dei dialoghi che porteranno a diverse conseguenze. Per esempio, Noctis può chiedere consigli ai propri amici oppure chiedere uno sconto o un prestito a Cidney. La ricompensa per la scelta di determinate opzioni è data dalla presenza di bonus di stato simili a quelli ottenibili mangiando cibo o riposando.
  • Il sistema di combattimento è stato migliorato molto rispetto alla prima demo. I controlli sono più reattivi e le armi possono essere cambiate al volo tramite il d-pad. Game Informer ha potuto osservare l’utilizzo di spade, daghe, lance, armi da fuoco, scudi, armi reali e magie elementali. C’è anche una categoria chiamata “Machines”, sebbene il suo utilizzo sia ancora sconosciuto.
  • Sarà possibile raccogliere incantesimi sotto forma di risorse che possono essere ricaricati in vari posti all’interno della mappa, in maniera simile al comando “Assimila” di FINAL FANTASY VIII.
  • Regalia, la macchina, ha un portabagagli che funziona come deposito oggetti per il party. A volte sarà necessario pagare per la benzina, ma il prezzo non sarà esorbitante. La radio dell’auto proporrà riarrangiamenti di classici temi provenienti dalla saga di FINAL FANTASY.
  • Di tanto in tanto, quando ci troveremo in viaggio, Prompto potrà chiederci di fermarci per scattare una foto. Le sue foto saranno visibili durante gli accampamenti e potranno essere condivise sui social. Continuando a scattarne, le sue abilità fotografiche miglioreranno sempre di più.
  • Tutti e quattro i protagonisti possiedono talenti speciali: Noctis è in grado di pescare, Ignis sa cucinare e Gladio possiede uno spiccato istinto di sopravvivenza. Tutti questi possono essere migliorati con la progressione nel gioco.
  • Invocando una summon non otterremo sempre lo stesso risultato. A seconda delle situazioni agiranno in maniera differente; per esempio, Titan a volte correrà incontro a un nemico per colpirlo, a volte lancerà edifici, ma potrebbe anche decidere di arrendersi e lasciare il campo di battaglia. Gli eidolon potranno agire diversamente anche a seconda della location in cui li evocheremo.
  • Il cane nero visto nei trailer è un fedele servitore di nome Umbra.
  • Noctis e i suoi amici incontreranno Ardyn di Niflheim nelle prime battute del viaggio verso Altissa.
  • Ci sono quattro tipologie di quest: per divertimento (pesca, gare di chocobo), storia principale, caccia ai mostri e quest regionali. Al momento vi è un totale di 200 missioni, ma il team è al lavoro per aggiungerne ancora di più.
  • In fasi avanzate sarà possibile sintetizzare le magie per crearne versioni più potenti, come Blizzara.
  • Le armi potranno essere migliorate coi materiali raccolti nel mondo e ottenuti in battaglia. La strada principale per diventare più forti, tuttavia, è sfruttando i punti abilità accumulati col level up.
  • Dovremo scegliere il modo in cui migliorare Noctis e compagni, per esempio optando per schivate automatiche o insegnando loro nuovi comandi. I personaggi potranno seguire lo stile di gioco scelto da noi utenti.
  • Luna è la presenza che supporta Noctis nello scopo di compiere il suo destino. È quel tipo di eroina che vorremmo incontrare, ma che non possiamo ancora raggiungere.
  • Tabata non ha alcuna intenzione di creare sequel o altri titoli derivati da questo. Vuole che le persone comprino il gioco e siano in grado di divertirsi per tantissimo tempo. Ciò non significa necessariamente che ci saranno contenuti scaricabili, ma è in programma qualcosa che potrà creare un’esperienza interessante.

Fonte: Game Informer via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games