Kenka Bancho Otome rimandato in primavera in Giappone

Kenka Bancho Otome - Spike Chunsoft

Spike Chunsoft ha annunciato che Kenka Bancho Otome, titolo per PlayStation Vita la cui data di uscita era prevista per il 17 marzo in Giappone, è stato rimandato al periodo primaverile dell’anno corrente senza, tuttavia, specificare la data della release.

Spike Chunsoft ha dichiarato di aver posticipato l’uscita della sua visual novel per incrementarne ulteriormente la qualità, scusandosi pubblicamente per i disagi che la notizia avrebbe potuto provocare ai giocatori in attesa di provarlo.

Di seguito potete trovare una breve descrizione che riguarda la trama del gioco.

Sin da quando ha ricordi, la protagonista del gioco, ignara dei suoi legami di sangue, visse sotto la cura dello stato. Nemmeno i suoi genitori erano a conoscenza di dove lei si trovasse ma, un giorno, la dolce fanciulla incontrò un giovane ragazzo, il cui nome era Hikaru. Si dichiarava essere il fratello gemello della protagonista, separato dalla sorella alla nascita. Quando i due si incontrarono, il ragazzo si fece avanti con una richiesta:

“Potresti andare a scuola al posto mio?”

L’eroina fu sconvolta dalla frase che usciva dalla bocca del giovane davanti a lei, specie considerato il fatto che la scuola in questione era frequentata da soli ragazzi ed era nota per la sua cura nel far crescere delinquenti. Hikaru faceva parte di una delle più antiche ed onorabili famiglie del mondo criminale (Yakuza), la famiglia Onigashima. In seguito all’attenzione e agli insegnamenti rigorosi di suo padre, venne decisa la scuola che Hikaru avrebbe frequentato che sarebbe stata la Shishiku Academy, un luogo in cui tutti i più selvaggi delinquenti erano rinchiusi. In seguito all’iscrizione, il ragazzo della famiglia Onigashima venne obbligato ad occupare e a controllare quella scuola. Hikaru, tuttavia, non voleva avere nulla a che fare con i delinquenti ed il mondo di cui facevano parte. Ma sfidare il padre significava morire e per questo il giovane, che era venuto a conoscenza di avere una sorella gemella, decise di mandare la dolce ragazza all’interno di quella scuola di delinquenti.

Fonte: Spike Chunsoft via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Shin
Videogiocatore da molto, forse troppo tempo. Amante di tutto ciò che è giapponese, compresi i JRPG e il sushi... Soprattutto il sushi.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games