GOD EATER 3: informazioni su Sieg e ulteriori novità da Famitsu

GOD EATER 3

L’ultimo numero di Weekly Famitsu ha fornito numerose informazioni aggiuntive su GOD EATER 3, come avevamo anticipato nella precedente news.

In particolare è stato presentato il nuovo personaggio di Sieg Pennyworth, interpretato da Shun’ichi Toki, armato di Boston Hammer, cresciuto separato dai suoi due fratelli più piccoli.

Sono stati poi forniti nuovi aggiornamenti per quel che riguarda i Burst Plugin, ovvero dei power up che verranno attivati durante lo stato di Burst che potranno essere impostati per le armi da mischia, le armi da fuoco e le armature, e ci daranno ad esempio la possibilità di incrementare la nostra potenza di attacco o di ridurre il consumo di ST per ogni azione o addirittura di ridurre i danni subiti dai nemici.

Potremo inoltre installare delle skill all’interno delle nostre God Arc attraverso delle ricompense che riceveremo a fine missione. Tali Skill saranno diverse in base al nostro livello e ci permetteranno di avere dei bonus e incrementare ad esempio il nostro valore massimo dei punti vita, o di velocizzare l’uilizzo degli oggetti che potremo utilizzare in battaglia.

L’ultima notizia di questo aggiornamento è che nel gioco torneranno alcuni storici Aragami come ad esempio Varja, Sariel, Blitz Hannibal, Chrom Gawain e Marduk.

GOD EATER3 è attualmente n sviluppo per PlayStation 4 e PC e non dispone ancora di una data di uscita.

SVELATI MAGGIORI DETTAGLI SU GOD EATER 3!

dopo aver di recente annunciato le piattaforme di GOD EATER 3, BANDAI NAMCO Entertainment Europe ha svelato oggi maggiori dettagli sul gameplay del suo nuovo GDR d’azione per PlayStation®4 e PC.

La Terra non è più quella che gli umani conoscevano: gli Aragami hanno causato solo miseria e distruzione. Queste creature possono essere sconfitte solo utilizzando le God Arc, armi ibride biomeccaniche sviluppate da una società chiamata Fenrir. I God Eater, uomini che hanno ricevuto in dono o sono stati maledetti con nuove versioni delle God Arc, sono gli unici in grado di utilizzarle.

Prima di GOD EATER 3, molte regioni sono state trasformate nelle Ashland, lande inospitali e non abitabili, da particelle simili alla cenere, in grado di distruggere tutto quello con cui vengono in contatto. I pochi sopravvissuti a questi eventi catastrofici sono stati costretti a creare basi sotterranee chiamate porti. Nelle Ashland, ci sono alcuni nuovi e spietati Ash Aragami come Anubis e Ra, che rappresentano sicuramente la sfida definitiva per i God Eater. Tuttavia, non solo gli Aragami sono cambiati: GOD EATER 3 introdurrà anche gli Adaptive God Eater (AGE), piuttosto diversi dai God Eater tradizionali. Gli AGE, infatti, sono più simili agli Aragami, un aspetto che li rende particolarmente forti e letali in combattimento e più resistenti alle Ashland.

Uno di questi AGE è Hugo Pennywort, un God Eater del porto di Pennywort. Il protagonista e Hugo sono cresciuti insieme ed entrambi sono diventati AGE in giovane età. Hugo è intelligente e sempre pronto all’azione, caratteristiche che lo hanno reso un vero leader. Tuttavia per il giocatore rappresenta più un fratello.

GOD EATER 3 introdurrà nuove categorie di God Arc: la Biting edge in grado di infliggere rapidi fendenti e stoccate con le doppie lame, e la Ray Gun, che se usata con il giusto tempismo può scatenare un potente attacco dalla distanza.

Oltre a queste nuove categorie, i nuovi sistemi di combattimento offriranno altre opportunità per aumentare sostanzialmente la potenza dei giocatori. Il sistema Engage si attiverà quando i personaggi saranno vicini tra loro, mentre l’Accelerator Trigger è un’abilità passiva ma con determinati requisiti, come l’esecuzione di una guardia perfetta.

GOD EATER 3 sarà disponibile su PlayStation®4 e PC.

Per maggiori informazioni su GOD EATER 3 e gli altri titoli di BANDAI NAMCO Entertainment Europe, visita https://www.bandainamcoent.com, seguici su Facebook alla pagina https://www.facebook.com/BandaiNamcoEU o partecipa alla conversazione su https://twitter.com/BandaiNamcoEU.

Fonte: BANDAI NAMCO Entertainment via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Riccardo Piras
Ha reagito all'annuncio di Bloodstained: Ritual of the Night come Paolo Brosio con il Papa. Termina Golden Axe almeno una volta al mese. Da dieci anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*