Earwig and the Witch sarà il primo film in CGI di Studio Ghibli

Earwig and the Witch

Studio Ghibli ha annunciato di essere al lavoro su Earwig and the Witch, trasposizione animata dell’omonima novella di Diana Wynne Jones.

Si tratta del primo lungometraggio della compagnia ad essere realizzato completamente in CG tridimensionale, e debutterà su NHK General nel corso dell’inverno. A dirigere il film troviamo Goro Miyazaki (“I racconti di Terramare”), figlio di Hayao Miyazaki che questa volta si occuperà solamente di planning, mentre il ruolo di producer è stato affidato al co-fondatore dello studio Toshio Suzuki.

Proprio Suzuki ha dichiarato che il film sarà un po’ una metafora di come sarà il mondo post COVID-19, aggiungendo che questo sia un tema che sta molto a cuore alle persone di tutto il mondo e che media come lungometraggi e anime non dovrebbero evitare di parlarne. Inoltre ha svelato che il punto di forza del film sarà l’astuzia della sua protagonista Earwig, e che se tutti quanti utilizzassimo al meglio questa capacità potremo superare qualsiasi evento drammatico.

La novella originale “Earwig e la Strega” è stata scritta da Diana Wynne Jones, già autrice de “Il Castello Errante di Howl”. Ecco un breve riassunto della trama principale:

Gli orfanotrofi sono posti orribili. Ma Earwig adora il St. Morwald perché, da quando è stata lasciata ancora in fasce all’ingresso dell’istituto, tutti fanno esattamente quello che vuole. Le cose cambiano il giorno in cui una coppia un po’ inquietante (che si sforza di apparire normale) decide di adottare proprio lei. Earwig viene così catapultata nella misteriosa abitazione di Bella Yaga e Mandragora, tra stanze segrete, pozioni e libri di magia, e non ci metterà molto a scoprire che la sua nuova ‘mamma’ è una strega, con tutte le conseguenze che ne derivano! Ma grazie alla sua intelligenza e al prezioso aiuto di Thomas, un gatto parlante, Earwig troverà il modo di farsi rispettare. Una piccola storia di grande coraggio, che insegna a non abbattersi mai, nemmeno quando tutto sembra prendere la piega sbagliata.

Non ci resta dunque che attendere ulteriori informazioni su Earwig and the Witch, sperando di poter vedere presto lo stile scelto per la nuova opera dello Studio Ghibli.

Fonte: Studio Ghibli via Anime News Network

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games