Jujutsu Kaisen: in arrivo le figure di Megumi, Nobara e Satoru

Jujutsu Kaisen: in arrivo le figure di Megumi, Nobara e Satoru

Dopo essere stato premiato di recente come anime dell’anno ai Crunchyroll Anime Awards, Jujutsu Kaisen torna con le nuove figure prodotte da Kotobukiya: Megumi Fushiguro, Nobara Kugisaki e Satoru Gojo.

Megumi Fushiguro sarà rappresentato nel momento esatto di evocazione del suo “spirito servo”, con un cane che emerge dal sottosuolo e una straordinaria attenzione ai dettagli delle mani. La figure di Nobara Kugisaki, invece, è stata modellata per dare un’eccellente impressione di movimento, con le gambe alla ricerca di stabilità e forza, prima di agire. Per quanto riguarda Satoru Gojo, i dettagli trapelati sono veramente pochi e non lasciano spazio all’immaginazione: l’unica cosa certa è che sarà rappresentato senza la bandana che gli copre gli occhi.

Le statuette, che faranno parte della serie ARTFX, sono attualmente in via di realizzazione e colorazione, pertanto, non è ancora stata rilasciata una data di commercializzazione ufficiale. Per chi non volesse attendere oltre, ricordiamo che la figure di Yuji Itadori, il protagonista per eccellenza della serie, è invece completa e sarà disponibile a partire da maggio di quest’anno.

Fonte: Kotobukiya via Siliconera

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Economo alla soglia della terza età, romantico e visionario. Si destreggia tra anime, manga e pensieri filosofici. Attualmente, in una relazione con Asuna Yuuki e Tifa Lockhart. Solo che loro non lo sanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*