Shenmue III avrà un finale aperto

Shenmue III

In due recenti interviste Yu Suzuki, regista di Shenmue III, ha parlato del possibile finale del titolo in produzione, della possibilità di un futuro Shenmue IV e del sistema di combattimento.

Secondo quanto detto da Suzuki nella prima intervista, Shenmue III avrà un finale aperto ad un possibile sequel visto che non è possibile finire la storia, così come è stata concepita dalla sua mente, in soli tre episodi senza comprimerla troppo. Ha anche dichiarato di non poter dire nulla riguardo possibili edizioni HD Remaster dei due titoli usciti su Dreamcast nel 1999 e 2001,  Shenmue e Shenmue II.

Parlando di sistemi di combattimento, nella seconda intervista, Suzuki ha detto che il protagonista Ryo potrà imparare nuove tecniche dai libri che troverà lungo il suo cammino. Il gioco avrà battaglie in tempo reale, ma con meno attenzione a timing precisi come in un fighting game. Inoltre, le varie battaglie avranno elementi cinematografici.

Concludendo, Suzuki ha promesso che farà il possibile per far uscire al più presto la finestra di lancio di Shenmue III che per ora si sa solo che uscirà nella seconda metà del 2018 per PlayStation 4 e PC.

Shenmue III

Shenmue III è il sequel dei classici di successo Dreamcast Shenmue (1999) e Shenmue II (2001). L’intuizione del premiato regista di Shenmue, Yu Suzuki, ha unito elementi d’azione dal suo classico arcade Virtua Fighter con delle meccaniche RPG per creare un titolo epico su console. Comunemente conosciuto come uno dei progetti più ambiziosi della storia, Shenmue ha catturato l’immaginazione di giocatori provenienti da tutto il mondo con la sua ambientazione unica, la sua storia intima e cinematica, le sue battaglie realistiche ed i suoi minigiochi divertentissimi. Molte delle funzionalità pionieristiche di Shenmue sono ormai diffuse nei giochi moderni, tra cui l’open world ed il gameplay Quick Time Event. Shenmue III è stato ufficialmente annunciato sul palco della conferenza stampa di Sony all’ E3 2015 e lanciato contemporaneamente sulla piattaforma di finanziamento collettivo Kickstarter, rompendo due Guinness World Record dopo aver raccolto oltre $ 6 milioni di dollari. Il gioco è attualmente in sviluppo presso la società indipendente di Yu Suzuki, Ys Net, situata a Tokyo, insieme a molti membri del team di Shenmue.

Fonte: Yu Suzuki via Siliconera

Ryoga Wonder
Non ha la sindrome di Peter Pan. Lui È Peter Pan. Gamer since ‘80s. Cantante e cantautore, ama leggere molto e scrivere poesie.
Playasia - Play-Asia.com: Online Shopping for Digital Codes, Video Games, Toys, Music, Electronics & more