Il Gioco del Mese – FINAL FANTASY XIV: ENDWALKER

Il Gioco del Mese di dicembre 2021 per Akiba Gamers è FINAL FANTASY XIV: ENDWALKER, nuova espansione del fortunatissimo MMO di SQUARE ENIX

Il Gioco del Mese – FINAL FANTASY XIV: ENDWALKER

Siamo arrivati alla fine del 2021 e con il nuovo anno ormai alle porte non ci resta che dare un ultimo sguardo a quelle che sono state le uscite di dicembre per decretare l’ultimo Gioco del Mese di questo 2021 per noi di Akiba Gamers. L’ultimo mese dell’anno ha visto l’esordio su Nintendo Switch di una delle visual novel più famose degli ultimi anni grazie a Danganronpa Decadence e il ritorno di un classico come Monster Rancher 1 & 2 DX, a distanza di quasi quindici anni dal loro rilascio originale. Ma tra tutti i giochi usciti nel corso di dicembre il titolo di Gioco del Mese non poteva che guadagnarselo FINAL FANTASY XIV: ENDWALKER, attesissima quarta espansione del celebre MMORPG targato SQUARE ENIX che negli ultimi anni è riuscito a diventare un fenomeno di culto con milioni di giocatori iscritti.

Il Gioco del Mese – FINAL FANTASY XIV: ENDWALKER

Ma per parlare di questa espansione dobbiamo dare uno sguardo al passato, a quando Naoki Yoshida è riuscito a salvare la compagnia da uno dei più grossi fallimenti mai visti. Era il 2010 infatti quando FINAL FANTASY XIV venne rilasciato per la prima volta e, a discapito delle speranze di SQUARE ENIX, fu tutto tranne che un successo. La risposta negativa di pubblico e critica ha fatto si che la software house facesse un passo indietro e optasse per una decisione drastica, ricostruire da capo l’intero gioco. Dopo un duro lavoro durato ben tre anni, e grazie alla supervisione di Yoshi-P in veste di nuovo director, venne finalmente rilasciata una nuova versione del gioco sottotitolata “A Realm Reborn” proprio per rimarcare il senso di rinascita del MMORPG. Fortunatamente si è trattato di una scelta vincente, dato che ad oggi FINAL FANTASY XIV è riuscito a diventare uno dei titoli online con il maggior numero di giocatori attivi. Ma perché è importante ricordare la storia del titolo? Semplice, in ENDWALKER si andrà a chiudere l’arco narrativo dedicato a Hydaelyn e Zodiark iniziato otto anni fa. Oltre a segnare la fine di una delle più importanti trame del titolo si tratta di un vero e proprio punto di svolta, dato che grazie al primo major update di questa espansione si andrà ad aprire una trama totalmente inedita.

Tra i nuovi elementi introdotti in FINAL FANTASY XIV: ENDWALKER ci sono ben due Job inediti: Reaper e Sage. Entrambe le due nuove classi inizieranno dal livello 70, permettendo così ai giocatori di prendere un po’ di dimestichezza con esse prima di buttarsi a capofitto nei nuovi contenuti del titolo. Si tratta di due classi davvero interessanti e abbastanza uniche nel loro genere, a partire dal Sage. Questa classe di cura infatti ha la peculiarità di poter restituire HP ad un alleato semplicemente andando ad attaccare i nemici, rendendo così il ruolo di Healer più dinamico ed interessante. Il Reaper invece oltre a sfruttare degli attacchi ravvicinati davvero potenti e dei comandi posizionali che gli permettono di sfuggire facilmente dagli attacchi nemici ha dalla sua parte una creatura proveniente dal vuoto. Non solo questa creatura potrà attaccare gli avversari direttamente, ma avanzando di livello ci si potrà persino fondere con essa per potenziare notevolmente la propria forza in battaglia.

Il comparto tecnico di FINAL FANTASY XIV: ENDWALKER non è stato modificato parecchio rispetto al suo predecessore, ma la nuova espansione ci porterà ad esplorare tantissime nuove aree di gioco e ad affrontare dei dungeon davvero interessanti, alcuni dei quali vedranno la presenza di boss provenienti dal passato del franchise. E non possiamo parlare del quattordicesimo capitolo senza citare il magistrale lavoro di Masayoshi Soken per la realizzazione della colonna sonora, e nonostante i suoi problemi di salute il compositore è riuscito a creare qualcosa di davvero straordinario. Ma è la trama a farla da padrone in questa quarta espansione, non solo avremo modo di porre una conclusione ad uno dei migliori archi narrativi dell’intero franchise ma la curiosità di scoprire quale sarà la nuova direzione del gioco è davvero immensa. Non possiamo inoltre non citare l’ottimo lavoro comunicativo di Yoshi-P che nonostante le problematiche legate all’altissima affluenza di utenti al lancio del gioco, è riuscito a spiegare pazientemente quali fossero i problemi e a creare un piano di risoluzione capace di placare gli animi anche dei giocatori più impazienti.

Il Gioco del Mese – FINAL FANTASY XIV: ENDWALKER

In definitiva, nonostante le difficoltà iniziali nel riuscire a giocarci per via di code interminabili, non potevamo che assegnare il titolo di ultimo Gioco del Mese di questo 2021 a FINAL FANTASY XIV: ENDWALKER. Non solo per la qualità altissima di questa nuova espansione, ma anche per quello che essa rappresenta per tutti coloro che sono da anni legati al MMORPG di SQUARE ENIX. Un titolo capace non solo di dimostrare come sotto la giusta direzione anche un fallimento può risorgere dalle proprie ceneri, ma quando al comando c’è una persona trasparente come Naoki Yoshida si può creare una community non tossica e sempre disponibile.


E voi? Siete tra i tanti avventurieri di Eorzea? O siete tra i tanti che vorrebbero affacciarsi al mondo di FINAL FANTASY XIV proprio grazie all’espansione ENDWALKER? Fatecelo sapere nei commenti!

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.