DRAGON QUEST Builders: immagini, gameplay e nuovi dettagli

DRAGON QUEST Builders: immagini, gameplay e nuovi dettagli

SQUARE ENIX ha trasmesso oggi il primo episodio della serie di livestream “Lezioni extracurriculari” dedicati a DRAGON QUEST Builders, lo stesso che possiamo rivedere insieme in calce a questa news. Assieme a questo siamo in grado di mostrarvi nuovi screenshot e fornirvi informazioni più precise sul gameplay.

Città: questa cittadina sarà la base del protagonista, che potremo far salire di livello costruendo nuovi edifici. Sarà inoltre possibile acquisire nuovi progetti e realizzare oggetti che ci consentiranno di sviluppare sempre di più la città stessa.

Punti esperienza: ci sono tre requisiti per la costruzione degli edifici. Dovranno essere di almeno due livello di blocchi, sarà necessario fornirli di illuminazione (per esempio con una torcia) e sarà necessario piazzarvi una porta. Potremo ottenere punti esperienza semplicemente costruendo edifici, ma focalizzandoci sui dettagli, invece…

L’indicatore di campo: quando questo indicatore raggiungerà il massimo, faremo salire di livello la città, incrementando svariati valori nelle statistiche basati sugli oggetti che avremo piazzato.

Progetti: otterremo nuovi progetti salendo di livello, ma anche parlando con i cittadini. Esplorare il più possibile sarà la chiave per sbloccarne ogni volta di nuovi. Utilizzando i progetti, potremo ad esempio creare scrigni in cui depositare i nostri oggetti, e persino oggetti caratteristici di questa saga come cartelli con le indicazioni per raggiungere le varie sezioni.

Abitanti: sviluppando le città potremo radunare nuovi abitanti per aumentarne la demografia. Per facilitare le vite dei nostri cittadini, dovremo portare a termine le quest che ci verranno proposte, che ci forniranno inoltre diverse tipologie di premi. Gli abitanti ci aiuteranno infine a sconfiggere i mostri quando la città verrà invasa.

L’uscita di DRAGON QUEST Builders in Giappone è prevista su PlayStation 4, PlayStation 3 e PS Vita, il prossimo 28 gennaio 2016.

Fonte: SQUARE ENIX via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale