ONE PIECE: la serie live action arriverà su Netflix, prime informazioni

ONE PIECE: la serie live action arriverà su Netflix, prime informazioni

Dopo averne parlato per la prima volta nel 2017, lo scorso luglio Weekly Shonen Jump ha annunciato che un certo Matt Owens (Agents of S.H.I.E.L.D., The Defenders e Luke Cage) è stato incaricato di dirigere la serie live action tratta da ONE PIECE, il celebre manga di Eiichiro Oda. Oda in persona ha diffuso un messaggio che annuncia le prime informazioni riguardo questa serie.

Quella più importante riguarda certamente la piattaforma di destinazione: come alcuni di voi sospettavano, si tratta di Netflix che, oltre che nella distribuzione, sarà coinvolta anche nella produzione. La seconda è che la prima stagione di ONE PIECE sarà composta da 10 episodi. Il live action di ONE PIECE sarà prodotto dai Tomorrow Studios guidati da Marty Adelstein (Prison Break, Teen Wolf) e Oda parteciperà alla realizzazione della serie TV nelle vesti di produttore esecutivo. Il commento dell’autore del manga originale:

“La produzione della serie è stata annunciata nel 2017, ma ci vorrà ancora un po’ di tempo! I preparativi procedono lentamente, ma stavolta possiamo rivelarvi qualcosa: sarà Netflix, il distributore numero uno al mondo, a fornirci il suo aiuto. Incoraggiante, non trovate? Fino a che punto arriverà la storia con questa prima stagione? Cosa succederà al casting!? Siate pazienti e lo scoprirete!”

Fonte: Yahoo! Japan

Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
Playasia - Play-Asia.com: Online Shopping for Digital Codes, Video Games, Toys, Music, Electronics & more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*