Nights of Azure: il trailer di annuncio ufficiale

Nights of Azure: il trailer di annuncio ufficiale

KOEI TECMO Europe diffonde il trailer di annuncio e il primo gruppo di immagini per Nights of Azure, la versione localizzata di Yoru no Nai Kuni, JRPG di Gust disponibile dallo scorso 1 ottobre in Giappone. Questo nuovo titolo giungerà nel nostro paese l’1 aprile 2016, in esclusiva su PlayStation 4.

Sotto la direzione di Keisuke Kikuchi (Project Zero, DECEPTION IV), Nights of Azure segna una nuova, più oscura svolta per gli studi GUST, che tuttavia mantiene molti degli elementi di gameplay adorati dai suoi fan più affezionati. Nights of Azure è la tragica storia di due amiche che saranno costrette a prendere decisioni che metteranno a dura prova la loro lealtà, verso il loro fine ultimo e verso loro stesse. Ambientato su un’isola inesplorata che galleggia nel Mare del Nord, Nights of Azure dipinge un paesaggio dove le notti sono tormentate da demoni dal sangue azzurro. In questo regno di Ruswal solo poche persone sono così coraggiose da lasciare le loro case dopo il tramonto, in quanto è fondamentale possedere forza e abilità necessarie a contrastare questi potenti demoni. Tra i più coraggiosi di loro troviamo la protagonista Arnice, un cavaliere di grande abilità e potenza, assistita dalla sua amica e sacerdotessa Lilysse nell’avventura che le porterà a liberare questa terra dai minacciosi demoni. Tuttavia, esse scopriranno presto che la soluzione ai problemi dell’isola potrebbe essere più complicata del dover semplicemente sconfiggere tutti i nemici in battaglia.

 

Fonte: KOEI TECMO Europe

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.