Dragon Ball Fusions: V-Jump introduce le Maxi-Fusion

Dragon Ball Fusions

Il nuovo numero della rivista nipponica V-Jump introduce oggi un’intrigantissima feature offerta da Dragon Ball Fusions, titolo per Nintendo 3DS dedicato all’intramontabile serie di Akira Toriyama.

Come ormai sicuramente saprete, questo nuovo gioco dedicato alle avventure di Goku e Co. offrirà una quasi illimitata possibilità di fusione tra i personaggi per creare il proprio guerriero preferito, che ammireremo in-game in tutto il suo splendore nella sua realizzazione in stile chibi.

Ma non è finita qui! Oltre alle normali fusioni, già introdotte in precedenza, sarà possibile effettuare anche delle potentissime Maxi-Fusion. Ma cosa saranno mai? Presto detto! Le Maxi-Fusion sono delle fusion speciali che coinvolgeranno la bellezza di cinque personaggi, creando così un guerriero dalla potenza inaudita.

Al contrario delle normali però, il risultato di questa nuova feature avrà un design realizzato in dimensioni reali, e non più in versione piccoletta.

Inoltre, viene rivelato che i giocatori useranno come base operativa proprio la navicella di Freezer, per l’occasione ricostruita dalle sapienti mani della Capsule Corporation.

Ma lasciamo che la scan della rivista parli al posto mio. Prima però, come di consueto, vi ricordiamo che il titolo è atteso nel Sol Levante dal 4 agosto. Ancora nessuna notizia riguardo un suo possibile arrivo in occidente.

Dragon Ball Fusions – Maxi-Fusion Scan

dragon-ball-fusions-maxi-fusion-v-jump

Fonte: V-Jump via ShonenGames

Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.