SEGA abbandona il mercato delle sale giochi

SEGA abbandona il mercato delle sale giochi

Dopo più di 50 anni di attività, SEGA abbandona il settore delle sale giochi in Giappone. La restante percentuale di azioni dei game center, il 14,9%, è stata venduta a GENDA Inc., la stessa compagnia che ha acquisito l’85% delle stesse nel 2020 e che opera sotto il brand GiGO. Così, da questo momento in poi tutte le sale giochi Club SEGA diverranno GiGO, acronimo di Get into the Gaming Oasis.

A quanto pare, come già accaduto in Occidente alla fine degli anni ’90, anche in Giappone il mercato delle sale giochi sta progressivamente catturando sempre meno l’interesse dei giocatori. Tra le cause di maggior rilievo vi è certamente la pandemia, che ha impedito ai turisti di tutto il mondo e ai giapponesi stessi di finanziare il mercato arcade che, oltre che di videogiochi in qualche modo riproducibili anche a casa, conta anche di diverse altre tipologie di intrattenimento come i crane game e i medal game, che permettono di portarsi a casa premi materiali.

Ci auguriamo solo che tornando alla normalità anche i game center in Giappone possano riacquistare la popolarità di un tempo. Il presidente di GENDA ha dichiarato su Twitter quanto segue:

“I game center SEGA in tutto il paese cambieranno i loro nomi in GiGO, per esprimere la nostra gratitudine per i 56 anni di storia di SEGA e il nostro desiderio di essere un’oasi che placa la sete di vero intrattenimento dei giocatori. Inizieremo con Ikebukuro, Akihabara e Shinjuku. Poi proseguiremo in tutto il paese.”

Fonte: Genda, Inc. via Tojo Dojo

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Dal 2013 la redazione di Akiba Gamers si prodiga nell'informare e intrattenere gli appassionati di videogiochi giapponesi. Dal 2018 il sito parla anche di Giappone, anime, manga, cinema e tanto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.