DIGIMON SURVIVE si mostra in un nuovo trailer, spiegati i motivi del ritardo

DIGIMON SURVIVE si mostra in un nuovo trailer, spiegati i motivi del ritardo

Nel corso del Digimon Con 2022, BANDAI NAMCO Entertainment ha condiviso un nuovo trailer per il mai troppo atteso DIGIMON SURVIVE, RPG strategico che nel corso di questi anni ha subito innumerevoli ritardi. E proprio la ragione dei numerosi posticipi si trova al centro dell’intervista rilasciata dal producer Kazumasa Habu: è dovuta al cambio di sviluppatore, che è passato da Witchcraft a HYDE, come confermato dalla pagina ufficiale del titolo sul sito del publisher.

Riguardo la data di uscita, per averla ci sarà da attendere ancora un po’ di tempo.

“[…] Abbiamo posticipato l’uscita a causa del cambio di team di sviluppo. Il cambio di squadra ha portato a molte rielaborazioni sul gioco, portando a ulteriori ritardi. Ciò ha causato numerose incertezze che ci hanno impedito di fornire aggiornamenti regolari. Tuttavia, grazie agli sforzi del nuovo team di sviluppo ora siamo in grado di rimetterci in carreggiata, avvicinandoci sempre di più al completamento del gioco.

Per quanto riguarda le informazioni sulla data di rilascio, ci aspettiamo che ci vorrà un po’ di tempo poiché ne stiamo ancora discutendo internamente. Ancora una volta, ci scusiamo sinceramente per il ritardo, e vi saremmo grati se poteste aspettare ancora un po’.”

Possiamo goderci di seguito un nuovo trailer. DIGIMON SURVIVE uscirà su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC tramite Steam nel corso di quest’anno.

DIGIMON SURVIVE – Nuovo trailer

Fonte: Digimon Con 2022 via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.