Digimon Story: Cyber Sleuth – il producer Kazumasa Habu svela la motivazione del suo arrivo su PS4

Digimon Story: Cyber Sleuth – il producer Kazumasa Habu svela la motivazione del suo arrivo su PS4

Come ormai già sappiamo, Digimon Story: Cyber Sleuth non è il primo, e probabilmente non sarà neanche l’ultimo, titolo nipponico originariamente uscito in patria su una piattaforma ben precisa, che per affacciarsi con successo in occidente riceve il lusso di una nuova versione.

A tal proposito, il producer Kazumasa Habu svela la motivazione principale che si cela dietro questa scelta.

“Abbiamo optato per la realizzazione della versione PS4 nel momento in cui abbiamo deciso di portare il titolo in occidente. Una delle ragioni principali riguardo questa decisione è stata quella della differenza del mercato occidentale rispetto quello nipponico; Il Giappone infatti predilige PS Vita, mentre al difuori ci sono più vendite su PS4. Forse in futuro, se i dati delle vendite cambieranno, potremo decidere di rendere disponibile il titolo anche sulle PS4 giapponesi.”

Il producer inoltre comunica che il titolo su home console differirà dalla versione portatile per grafica, texture, risoluzione e qualche cambio di interfacce. La versione occidentale, rispetto a quella nipponica, potrà anche contare su una nuova modalità New Game Plus, che permetterà ai giocatori che avranno terminato il titolo di poterlo riniziare portandosi dietro livelli generali, oggetti, soldi e molto altro ancora accumulati nel primo playthrough.

Fonte: BANDAI NAMCO Entertainment via DualShockers

Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.