Dragon’s Dogma Online: un free-to-play per PlayStation 4, PS3 e PC

Dragon's Dogma: Dark Arisen

Emergono prima del previsto alcuni dettagli su Dragon’s Dogma Online, annunciato giusto qualche ora fa dal portale web di Famitsu. Il titolo prodotto da CAPCOM sarà un free-to-play indirizzato alle piattaforme PlayStation 4, PlayStation 3 e PC, prodotto da Minae Matsuzaka e diretto da Kent Kinoshita, con Hiroyuki Kobayashi come produttore esecutivo.

I giocatori prenderanno il controllo di un Awakened nella nuova terra di Lestaria. Sarà possibile organizzare un party di quattro giocatori (ma sarà possibile anche giocare da soli con tre alleati comandati dalla CPU) e si potrà chattare e passare il tempo libero in delle lobby che potranno contenere fino a cento giocatori. Verrà inoltre inclusa una funzione di Quick Matching, per chiunque odi perdere tempo a bighellonare e vuole essere lanciato subito al centro dell’azione.

Il sistema di combattimento sarà molto simile ai precedenti episodi della saga, vengono confermate le classi di Fighter, Hunter, Priest e Shield Sage. Le classi potranno essere cambiate a piacimento in ogni istante, così come le classi dei compagni controllati dalla CPU.

La modalità di creazione del personaggio verrà aggiornata, con l’aumento considerevole di sezioni personalizzabili e parti da poter utilizzare. Sarà possibile cimentarsi nel crafting di oggetti meccanici, mentre i nostri fedeli aiutanti potranno realizzare oggetti consumabili, armi e armature per aiutarci, con la possibilità di collaborare per impiegare meno tempo o aumentarne la qualità.

Il titolo sarà completamente open world, e verrà ingrandito progressivamente, in maniera periodica. Saranno presenti missioni più grandi che consentiranno fino a otto giocatori di partecipare, ma saranno disponibili con uno degli aggiornamenti. Saranno presenti infine delle quest limitate nel tempo, per ora solo pianificate.

Famitsu introduce un gruppo di quattro personaggi, facenti parte del “White Winged Buddha Corps“. Si tratta di Vanessa (Atsuko Tanaka), Leo (Koichi Yamadera), Iris (marina Inoue) e Fabio (Yoshimasa Hosoya). Non è ancora stata annunciata una data di lancio.

Fonte: Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games