Pokémon GO: una valanga di informazioni dal Comic-Con di San Diego

Pokémon GO Plus

Grazie all’enorme successo di Pokémon GO, il CEO di Niantic John Hanke è stato protagonista di un intervento al San Diego Comic-Con 2016. Lo spazio dell’evento è stato allargato appositamente per questa conferenza, visto il numero di ospiti attesi.

Di seguito riportiamo un elenco degli argomenti principali toccati da Hanke.

  • Niantic e Pokémon GO erano supportati dal team di Google Cloud.
  • Gli sviluppatori non erano pronti ad affrontare una tale affluenza di utenti, dovendo quindi aggiungere diversi server e occuparsi dei problemi che ciò aveva causato.
  • Diversi Pokémon rari non sono ancora stati trovati, ma “potrebbero apparire”.
  • “Altri Pokémon potrebbero arrivare in questo mondo”, e stanno “pensando a dei modi interessanti per far dì che accada nei prossimi mesi o anni”.
  • Niantic sa quanto gli utenti siano interessati nel sistema di scambio, e si sta lavorando perché ciò diventi possibile.
  • Hanke ha scherzato col pubblico, affermato che dovrebbero prima assicurarsi che i server reggano, prima di implementare gli scambi.
  • “Troviamo interessante l’idea che sia possibile trovare un oggetto che sia in grado di cambiare le funzionalità di un PokéStop e dargli una nuova funzione”.
  • “Per ora non vi sono Pokémon Center nel gioco, ma ci sono altre possibilità che vogliamo inserire nel gioco – come quella di modificare le funzionalità di un PokéStop con i tuoi compagni di squadra, in modo da costruirsi una sorta di base”.
  • Niantic pensa a Pokémon GO come a un MMO.
  • Niantic continuerà a investirvi, portandolo avanti per anni.
  • Le funzionalità del gioco saranno aumentate, vi saranno nuovi Pokémon e nuove possibilità.
  • Niantic ha per ora implementato solo un decimo delle idee che avevano due anni fa.
  • Il breeding è “un’idea interessante”; non ci stanno lavorando per ora, ma ne hanno discusso.
  • Non vi sono notizie sul training: per ora stanno lavorando sui server, ma è in cima alla lista delle priorità.
  • Niantic sta aggiungendo paesi nuovi ogni giorno.
  • Hanke ha suggerito di non appostarsi troppo alle palestre, in quanto scorretto. La cosa potrebbe essere affrontata in futuro.
  • Niantic è a conoscenza del bug delle tre impronte.

Oltre a ciò, John Hanke ha anche confermato la presenza di un easter egg circolato in rete in questi giorni e scoperto dai giocatori di Pokémon GO: Il segreto dell’evoluzione di Eevee. Infatti, per far evolvere il Pokémon sarebbe necessario rinominarlo con un soprannome specifico: per ottenere Jolteon bisognerebbe rinominarlo Sparky, per ricevere Vaporeon dovrebbe chiamarsi Rainer, mentre Pyro sarebbe il nome da dare all’Eevee in caso si desiderasse Flareon. Come i più appassionati si ricorderanno, questi sono infatti i nomi dei Fratelli Eevee, apparsi nell’anime originale di Pokémon.

La risposta di Hanke, quando gli è stato chiesto di “confermare ufficialmente l’hack di Eevee”, ha risposto in questo modo: “Sì, qualcuno di voi possiede degli Eevee? Dandogli il giusto soprannome, sarete in grado di controllarne l’evoluzione”. Il CEO di Niantic ha aggiunto che “potrebbero esserci altri Easter Egg nel gioco ancora da scoprire”.

Infine, John Hanke ha anche rivelato ufficialmente gli artwork dei Team Leader di Pokèmon GO: il Team Valor è capeggiato da Candela, il Team Mystic da Blanche e il Team Instinct da Spark, come riportato anche sull’account Twitter ufficiale di Pokèmon GO.

Restiamo in attesa della rivelazione delle novità accennate da Hanke, ma nel frattempo… pensiamo a catturarli tutti!

pokemon-go-team-leader
Fonte: Niantic via Nintendo Everything

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
“I videogiochi non sono roba per te”, le dissero, quindi stese tutti con un Aerial Rave. Attende con ansia l’uscita della patch che implementerà i draghi nella vita reale. Cacciatrice di mostri part-time.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale