Ys IX: Monstrum Nox – Provata la versione Nintendo Switch

La nostra prova della versione Nintendo Switch di Ys IX: Monstrum Nox, RPG d'azione di Nihon Falcom in uscita il prossimo 9 luglio

Ys IX: Monstrum Nox - Provata la versione Nintendo Switch

La serie Ys è uno dei franchise più longevi dello sviluppatore giapponese Nihon Falcom, azienda piccola ma virtuosa che ha da poco festeggiato i 40 anni di attività, e dei JRPG in generale. L’ultimo capitolo, Ys IX: Monstrum Nox, è approdato in Occidente su PlayStation 4 lo scorso 5 febbraio, quasi un anno e mezzo dopo la prima pubblicazione sul territorio nipponico, grazie all’operato del publisher NIS America. Dopo questo importante traguardo, manca poco all’arrivo del titolo su PC e Nintendo Switch, rispettivamente il 6 e il 9 luglio 2021, proprio come accaduto con il suo predecessore Ys VIII: Lacrimosa of DANA.

Grazie all’arrivo sull’eShop di una demo, disponibile dal 15 giugno, possiamo farci un’idea preliminare del porting di Ys IX sull’ibrida di casa Nintendo, da sempre una spina nel fianco di molti sviluppatori a causa delle limitate risorse hardware della console. In questo articolo troverete le mie considerazioni a riguardo, in attesa della recensione completa della versione per Switch che arriverà nelle prossime settimane.

Ys IX: Monstrum Nox - Provata la versione Nintendo Switch

La nuova avventura del celebre spadaccino dai capelli rossi Adol Christin vede questa volta il nostro protagonista catapultato, assieme al suo inseparabile compagno Dogi, a Balduq, una città dell’Impero di Romun dove viene arrestato a causa delle conseguenze delle sue precedenti scorribande. Dopo una rocambolesca fuga dal temutissimo carcere della città, Adol incontra una misteriosa donna di nome Aprilis che lo trasforma in un Monstrum, un essere dotato di poteri sovrannaturali e della capacità di esorcizzare i mostri. Per poter tornare alla normalità, Adol dovrà allearsi con altri Monstrum per fronteggiare la minaccia della dimensione oscura Grimwald Nox e svelare i misteri di Balduq.

La demo presente sullo shop digitale Nintendo permette al giocatore di affrontare due dungeon del gioco, Cloaca Maxima e Dry Moat Ruins, con un party prefissato di tre personaggi e con una durata massima di dieci minuti per ogni sessione, al termine dei quali la demo si interrompe e il giocatore viene riportato al menu principale. Una scelta che personalmente non capirò e apprezzerò mai, ma se non altro non c’è nessun limite al numero di volte in cui si può ripetere ciascuna sezione. Il primo party è composto dal protagonista e dai Monstrum Raging Bull e Doll, mentre il secondo vede l’affascinante bambola sostituita dal violento Hawk. Mancano all’appello White Cat e Renegade, ovviamente presenti nella versione completa.

C’è poco da dire sul gameplay di Ys IX: Monstrum Nox, se non che si tratta dell’ennesimo centro dello sviluppatore Falcom. Il titolo ripropone la formula vincente del suo predecessore, Lacrimosa of DANA, e la migliora grazie all’introduzione di nuove meccaniche come i Doni e il Boost, e a una maggiore verticalità nell’esplorazione dei dungeon. Ciascun personaggio, di cui si può assumere il comando in qualsiasi momento, possiede uno stile di combattimento unico che dona una grande varietà ai frenetici scontri in tempo reale, rendendo Ys IX un must per tutti gli amanti degli action RPG. Se volete approfondire i numerosi pregi del titolo, che includono anche una narrativa avvincente e un’ottima caratterizzazione dei personaggi, leggete la recensione della versione PS4 di Ys IX: Monstrum Nox a opera di Federico.

Ys IX: Monstrum Nox - Provata la versione Nintendo Switch

Spendiamo invece qualche parola sull’aspetto più evidente di questa conversione, quello tecnico. Inutile girarci attorno: esattamente come avvenuto per tutti i precedenti titoli Falcom, anche in questo caso la versione per Switch risulta la peggiore per qualità e performance. Ys IX, per quanto ho potuto vedere nella demo, sembra girare a 30 fps sufficientemente stabili – ma non esenti da sporadici, evidenti cali – all’interno dei dungeon, sia durante l’esplorazione che durante i combattimenti.

La risoluzione è inferiore alla controparte PS4 sia in modalità docked che portatile, ma in entrambi i casi la giocabilità non risulta mai seriamente compromessa, sebbene un titolo veloce e frenetico come questo dia il meglio di sé ad almeno 60 fps. A causa dell’assenza di parti giocabili ambientate nella città di Balduq, l’esteso hub centrale del gioco, non mi è stato possibile valutare l’operato del team responsabile del porting nella gestione di una sezione che già su PS4 presentava palesi problemi di performance.

Insomma, la prova della demo di Ys IX su Nintendo Switch è andata esattamente come mi aspettavo. La bontà del gameplay viene preservata, ma dal punto di vista tecnico è evidente che i limiti hardware dell’ibrida di casa Nintendo costringeranno chiunque voglia approcciarsi al titolo con questa versione a dover accettare numerosi compromessi, legati alla risoluzione e al frame rate ridotti rispetto alla controparte PS4, soprattutto in modalità portatile. Appuntamento alla recensione completa di questo porting tra qualche settimana.

Il famoso avventuriero Adol “The Red” Christin e il suo compagno Dogi arrivano a Balduq, una città annessa all’Impero Romunico. Mentre Adol è in prigione, incontra una misteriosa donna di nome Aprilis che lo trasforma in un Monstrum, un essere con doni soprannaturali e il potere di esorcizzare i mostri. Ora, Adol deve allearsi con i suoi compagni Monstrum per respingere le temibili minacce che emergono da una dimensione oscura chiamata Grimwald Nox, oltre a svelare i misteri della maledizione del Monstrum e la verità dietro i disordini all’interno di Balduq.

Gioca nei panni di uno dei sei famigerati Monstrum, ognuno con i propri doni unici che conferiscono abilità come scalare pareti trasparenti o rilevare oggetti nascosti per proteggere la città da creature oscure. Esplora la grande città, accetta le missioni per aiutare i cittadini ed entra nel Grimwald Nox per sconfiggere le minacce a Balduq. Meccaniche familiari come Flash Dodge e Flash Guard ti consentono di superare i tuoi nemici, mentre nuove aggiunte come i Doni e la Boost Mode aumentano ulteriormente la tua capacità di combattimento.

Prenota Ys IX: Monstrum Nox per Nintendo Switch seguendo questo link al prezzo di 60,98 €. Uscita prevista per il 9 luglio 2021. Sostieni Akiba Gamers acquistando il gioco su Amazon attraverso questo link!

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Figura mitologica, ossessionata da tutto ciò che proviene dal Giappone, che ama districarsi abilmente fra mille impegni e buoni propositi che non realizzerà mai. Quando non impugna un controller, si diletta a guardare anime e leggere manga di dubbio gusto. Tendenzialmente ti vuole bene, soprattutto se gli parli delle serie Trails, Ys e Utawarerumono.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*