Acer e Save the Children lanciano l’iniziativa Kimi’s Creator Challenge

Acer e Save the Children lanciano l'iniziativa Kimi's Creator Challenge

Acer, in collaborazione con Save the Children, ha annunciato di aver indetto un concorso per sostenere quest’organizzazione internazionale, che da ormai più di un secolo cerca di migliorare le condizioni di vita dei bambini meno fortunati, operando in particolare nei paesi in via di sviluppo. Nasce così la Kimi’s Creator Challenge, iniziativa internazionale con finalità benefica in partnership con Sparco e Alfa Romeo, con la partecipazione del pilota di Formula Uno, Kimi Räikkönen, ribadendo così l’impegno di Acer e il suo sostegno sia alla beneficienza sia allo sport tradizionale che a quello elettronico.

Si tratta di un concorso aperto a tutti, dove per partecipare sarà necessario disegnare le scarpe Sparco che Räikkönen indosserà in futuro durante un weekend del Gran Premio di Formula Uno. Queste scarpe verranno poi autografate dal pilota e messe all’asta, e qui rientra Acer, che metterà all’asta insieme alle scarpe vincitrici anche un notebook ConceptD 7, per raccogliere fondi a favore di Save the Children, per cui la cifra finale vincitrice dell’asta verrà devoluta in beneficienza. Il vincitore del concorso riceverà una postazione ConceptD Creator Studio, composto di macchina workstation e monitor professionale per la grafica.

Per il regolamento, le modalità di partecipazione e le tempistiche vi invitiamo a consultare il comunicato stampa qui sotto:

Acer annuncia la Kimi’s Creator Challenge a sostegno di Save The Children

Dopo aver recentemente annunciato il prosieguo della collaborazione per tutto il 2021 tra Acer e Sauber Motorsport, società che gestisce il gruppo Alfa Romeo Racing ORLEN, nella giornata odierna Acer presenta la “Kimi’s Creator Challenge”, iniziativa internazionale con finalità benefica organizzata in partnership con Sparco e Alfa Romeo Racing ORLEN, con il contributo del pilota ufficiale del team Kimi Räikkönen.  Con questa ulteriore collaborazione Acer continua a dimostrare il proprio impegno come protagonista attiva nel mondo sportivo, sia tradizionale che eSport, attraverso numerose partnership con le realtà più rinomate del settore.

La challenge è aperta a tutti i creator, chiamati a progettare le scarpe da corsa che saranno indossate da Räikkönen – uno dei piloti più iconici e famosi del motorsport – durante uno dei prossimi weekend del Gran Premio di Formula Uno. In seguito le scarpe saranno messe all’asta a sostegno dell’organizzazione per i diritti dei bambini, Save the Children.

Come partecipare alla Kimi’s Creator Challenge:

  • I partecipanti possono scaricare le linee guida e un template dalla landing page ufficiale dell’iniziativa e caricare il disegno realizzato sul sito stesso.
  • I tre migliori progetti saranno scelti in una votazione online, mentre il vincitore finale sarà decretato da una giuria composta da Kimi Räikkönen e da manager Acer, Alfa Romeo Racing ORLEN e Sparco.
  • La scarpa vincitrice sarà prodotta e donata da Sparco dopo essere stata indossata da Kimi Räikkönen durante un weekend di gara. Verrà autografata e messa all’asta insieme a un notebook ConceptD 7, per raccogliere fondi a favore di Save the Children.
  • Il vincitore sarà annunciato a metà giugno e premiato con un ConceptD Creator Studio (postazione composta da workstation ConceptD 300 e monitor CP)

“La partnership con Alfa Romeo Racing ORLEN ci consente di coinvolgere tutti i creativi e al tempo stesso di dimostrare il nostro impegno nella responsabilità sociale”, – afferma Hajo Blingen, Vice President Marketing, Acer EMEA. “Dando il sostegno all’istruzione di bambini bisognosi si può offrire loro un futuro pieno di possibilità, speranza ed opportunità. Per questo siamo grati per il lavoro svolto da Save the Children e orgogliosi che Acer possa supportare questa organizzazione. Ispirati dalle potenzialità delle workstation ConceptD di Acer, permetteremo ai creativi di liberare il proprio estro per una causa importante”. “La creazione di sinergie con i nostri partner è sempre stato un obiettivo chiave del nostro team commerciale”, afferma Yan Lefort, Commercial Director of Alfa Romeo Racing ORLEN. “Una proficua collaborazione, anche nell’utilizzo efficiente dei rispettivi asset, ci consente, infatti, di creare campagne di alto valore. Con questa particolare iniziativa, il concetto di partnership è incarnato dal sostegno diretto ai bambini bisognosi attraverso la collaborazione con un partner benefico, Save the Children. Sapendo di far del bene, ci siamo entusiasmati maggiormente nella realizzazione e nello sviluppo del progetto. Per noi, questa è l’equazione perfetta per l’attivazione di partnership”.

Giuria Internazionale

I tre disegni più votati saranno giudicati da una giuria composta da Frédéric Vasseur, Team Principal di Alfa Romeo Racing ORLEN; Hajo Blingen, Vice President Marketing, Acer Europe; Daniela Vignale, Motorsport Manager, Sparco; e da Kimi Räikkönen. Le grafiche finali saranno valutate in base a diversi criteri come l’originalità, l’impatto emotivo, l’estetica e la possibilità di realizzazione. Il vincitore finale riceverà un ConceptD Creator Studio e vedrà il suo design indossato dal pilota Kimi Räikkönen durante uno dei prossimi weekend dei GP di Formula Uno e successivamente venduto all’asta con tutti i proventi destinati a “Save the Children”.

La Kimi’s Creator Challenge sarà attiva in 15 nazioni1 e saranno anche proposte promozioni speciali su prodotti Acer ConceptD presenti sull’Acer Store nazionale. Per maggiori dettagli sulla Kimi’s Creator Challenge è possibile visitare la pagina ufficiale sul sito. I partecipanti potranno caricare i loro design di scarpe tra il 21 maggio e il 1 giugno 2021; il vincitore sarà annunciato a metà giugno.

Fonte: ACER

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Ossessionato da Le Bizzarre Avventure di JoJo e METAL GEAR, pensa che TRIGGER abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene, finché non gli parli di microtransazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.