Sword Art Online: Fatal Bullet – nuovi dettagli sulla Kirito Mode e personaggi inediti

Sword Art Online: Fatal Bullet

Quasi in risposta alle informazioni della scorsa settimana, BANDAI NAMCO Entertainment ha rilasciato un comunicato per il suo Sword Art Online: Fatal Bullet che approfondisce la Kirito Mode, oltre a darci ulteriori dettagli sui nuovi personaggi in arrivo.

Siete pronti? Iniziamo!

Nuovi volti in un mondo in guerra

Kureha (doppiata da Ayane Sakura)

È l’amica d’infanzia del protagonista, dalla personalità vivace e positiva. Si tratta di una giocatrice estremamente esperta di Gun Gale Online, con uno stile di combattimento focalizzato sulla sopravvivenza a media distanza. Essendo membro di numerosi squadroni conosce quasi tutto del mondo di gioco, comprese informazioni sui giocatori più famosi o le varie classifiche. Le piace prendersi cura del protagonista, in particolare per il suo essere un novizio, che vede come un fratello o una sorella minore in base al sesso prescelto.

Zeliskam (doppiata da Momiko Noto)

È una giocatrice così abile da essere riuscita a scalare le classifiche ottenendo il titolo di Uncrowned Queen. Il suo stile di combattimento prevede l’uso oculato di gadget e potenziamenti, dato anche i pochi punti in vitalità posseduti, che la portano a tenere le debite distanze dai nemici. Si tratta di una persona molto legata al concetto di sorella maggiore, sempre pronta a prendersi cura della gente a cui dedica attenzione con il calore di una madre, come la sua ArFA-sys “Type-X”, lo stesso del protagonista, che ha chiamato Daisy. La ragazza sembra essere inizialmente critica dei risultati raggiunti dal protagonista, considerandolo fortunato. Resta a noi quindi dimostrarle le nostre doti. Sembra infine non amare lo stare al centro dell’attenzione, cosa che probabilmente è legata alla sua vita reale…

Itsuki (doppiato da Tatsuhisa Suzuki)

È uno dei giocatori più famosi, in particolare tra le giocatrici di Gun Gale Online dato il suo bell’aspetto. Maestro della media e lunga distanza, è uno stratega abilissimo, ed è capace di trovare un equilibrio perfetto tra il suo fidato fucile di precisione e trappole. Leader dello squadrone Alphard, mostra un particolare interesse per il protagonista, prima per l’aver ottenuto un ArFA-sys Type-X e in secondo luogo per la sua rapidità nel prendere decisioni anche importanti.

… e il ritorno di Kirito in uno scenario personale

Il giovane protagonista della serie animata dovrà nuovamente scontrarsi con il suo acerrimo nemico Death Gun, se qualcuno ha memoria dell’arco di trama a lui dedicato nella novel o l’animazione. La Kirito Mode sarà sbloccata una volta raggiunto un punto specifico della narrazione principale, così da metterci nei panni dello spadaccino nero in una nuova crociata che potremo abbandonare in un punto specifico di questo scenario. Da lì in poi potremo scegliere liberamente quale storia vivere e con quale personaggio combattere. Nota particolare è l’uso della Ultimate Fiber Gun da parte di Kirito, ceduta dal nostro personaggio. Chissà perché…

Asuna, nuovi abiti per favore!

Datele i materiali e lei ci creerà costumi per dare un tocco di unicità alle nostre esplorazioni. I costumi non sono acquistabili nei negozi, mentre i relativi progetti dovranno essere ottenuti completando le missioni. Una volta creati potranno essere utilizzati sul personaggio principale o il nostro fidato ArFA-sys, potendo anche vestire i panni di Death Gun! C’è qualcuno che vorrebbe vestirsi come lui?

Parliamo delle Remnant Wasteland

Si tratta della prima area che potremo esplorare una volta ottenuto il nostro ArFA-sys. Potremmo confonderla per una zona tutorial, popolata da nemici di facile approccio… e invece no! Come ogni altra mappa sarà popolata da cacciatori di taglie sempre pronti a sconfiggere il nostro personaggio, magari nascosti dentro edifici o in vicoletti che abbiamo ignorato, come altri terribili Named Monster la cui sola apparizione dovrebbe consigliarci alla fuga. Quindi state sempre attenti, mi raccomando.

E delle armi, quelle sono importanti

L’equipaggiamento è ovviamente il riflesso del nostro stile di gioco, del modo con cui vogliamo approcciare i nostri nemici. Sarà quello che probabilmente ci decreterà vincitori o vinti, rischiando di diventare un pericolo per noi stessi nel caso fosse completamente opposto alle nostre abitudini.
La Pistola ad esempio è l’arma più versatile, quella che troveremo tra le nostre mani all’inizio del gioco. Sarà dedicata alla media distanza, con un rateo di fuoco abbastanza sostenuto, risultando così un ottimo punto di partenza per le nostre scelte. Il fucile di precisione, associato ai cecchini, rappresenta chiaramente la scelta per chi affronta i nemici dalla distanza, imprimendo nei propri occhi il campo di battaglia e scagliando pochi colpi ma buoni, anzi ottimi. Calma e pazienza, opposta così alla scelta della spada che ci porterà a combattere i nemici in corpo a corpo in colpi concatenati in rapida sequenza. Non arretrate, non esitate.

Sword Art Online: Fatal Bullet sarà disponibile in Italia il 22 febbraio 2018 su PlayStation 4 e Xbox One, e in versione digitale su PC tramite Steam e su console dal 23 febbraio 2018.

Sword Art Online: Fatal Bullet – Galleria

Fonte: BANDAI NAMCO Entertainment via Gematsu.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
ilCirox Channel - Memes, offerte e games