NieR: Automata: Yoko Taro e Yosuke Saito ci parlano della longevità

NieR: Automata

Yoko Taro e Yosuke Saito hanno chiarificato parte della confusione dovuta alla longevita di NieR: Automata. In una lunga intervista con RPG Site, Yosuke Saito ha rivelato che alla squadra del controllo qualità sono servite più o meno 25 ore per la prima partita, a difficoltà Normale, concentrandosi solo sulla storia principale. Se siete, tuttavia, quei giocatori che devono completare i loro giochi al 100%, quel numero sale a 55 ore per trovare tutti gli oggetti collezionabili e i potenziamenti necessari per battere tutti i superboss del gioco.

Yoko Taro ha anche dichiarato che NieR: Automata è progetato per avere finali multipli che avvengono in momenti diversi del ciclo di gioco. Un primo finale può essere raggiunto in 10 ore, che lui ritiene offrire “un pacchetto completo” del titolo. Detto questo, ha anche dichiarato che i giocatori sono liberi di continuare a giocare dopo questo prematuro finale.

Yosuke Saito è il produttore, mentre Yoko Taro è il director di NieR: Automata. SQUARE ENIX fa squadra con PlatinumGames per questo attesissimo Action RPG.

Vi ricordiamo che l’uscita di NieR: Automata è prevista per il 10 marzo su PlayStation 4, e che è stata anche confermata, per un prossimo futuro, una release su PC.

AGGIORNAMENTO: la compagnia ha appena rivelato la data di uscita del titolo su PC tramite Steam.

Fonte: Yoko Taro e Yosuke Saito via GAME Idealist

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Cristina Ciocchetti
Una normalissima bimba ultraventenne che ha trafficato con computer e videogiochi per tutta la vita. Nel tempo libero le piace scarabocchiare sul suo sketchbook.