Hatsune Miku: Project DIVA X, immagini e informazioni per le modalità Free Play e Live Edit

Hatsune Miku: Project DIVA X

SEGA ha diffuso in rete una nuova serie di immagini e dettagli che riguardano Hatsune Miku: Project DIVA X, introducendo le modalità Free Play e Live Edit, mostrando inoltre le nuove canzoni confermate dall’ultimo numero di Famitsu. L’uscita del gioco è prevista su PlayStation Vita in Giappone il prossimo 24 marzo e, in un imprecisato futuro, anche su PlayStation 4.

Nella Free Play Mode le regole del rhythm game saranno le stesse di tutti i precedenti giochi della saga. Le partite saranno caratterizzate da energia e giudizi dopo il completamento, non ci saranno elementi e quest collegati alle canzoni, nemmeno abilità da impostare per i Moduli. Sarà possibile combinare liberamente stage e costumi, sfruttando tutto il materiale a disposizione ottenuto dalla modalità Live Quest. Nella Free Play non sarà possibile sbloccare nuovi contenuti.

La modalità Live Edit ci permetterà invece di combinare canzoni e stage per produrre il nostro concerto dei sogni, si tratta sostanzialmente di un rinnovamento della Live Studio Mode vista nei precedenti giochi, caratterizzata da una serie di elementi inediti. Potremo modificare a nostro piacimento l’inquadratura in maniera semplice, sfruttando una serie di esempi preimpostati a nostra disposizione. Saranno presenti inoltre effetti speciali come petali o piume che danzeranno nel vento, e sarà possibile modificare le luci e alcuni aspetti estetici degli scenari.

Nuove canzoni

  • Tsumi no Namae” di ryo (supercell)
  • Ai Dee” di Michie M
  • Akahitoha” di KuroUsa P
  • Hajimete no Oto” di Malo (da Hatsune Miku: Project Diva F 2nd)
  • Cool Medley” che include “Unhappy Refrain”, “Mairisudame!”, “Tengaku”, “Palette” e “Kono Fuzaketa Subarashiki Sekai wa, Boku no Tame ni Aru

Nuovi moduli

  • Countress” (Yuu)
  • Anode Electronica
  • Cathode Electronica” (Fuzi Choco)
  • Izayoi” (Ichiyou Moka)
  • Rockin’ Stone”, “Dominant Stone”, “Burning Stone”, “Lightning Stone”, “Majestic Stone” e “Wise Stone” (Nidy 2D)

Fonte: SEGA via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games