DRAGON QUEST BUILDERS 2: Weekly Jump svela nuovi dettagli di storia

DRAGON QUEST BUILDERS 2

Il nuovo numero della rivista Weekly Jump è finalmente approdato in Giappone, e tra le sue pagine è possibile trovare anche tanti ulteriori dettagli sul titolo targato SQUARE ENIX che unisce la celebre serie DRAGON QUEST con la simpatica (ma sempre più popolare) tipologia sandbox: DRAGON QUEST BUILDERS 2: The God of Destruction Malroth and the Vacant Island.

Durante l’esplorazione dell’isola vacante, setting in cui si svolgerà il gioco, una misteriosa voce spingerà i personaggi principali a dirigersi verso la cima di una montagna, dove scopriranno un monumento di pietra. Ma non ne esisterà solo uno! Questi monumenti sono un po’ sparsi per tutta l’isola, e su di questi sono riportate alcune sfide da superare, e che permetteranno al protagonista di diventare un Master Builder.

Sul monumento di pietra situato sulla cima della montagna sono incisi cinque simboli, che potremo scoprire semplicemente esaminandolo. Per quanto riguarda il significato di questi particolari simboli, sarà necessario attendere per scoprirli.

Il gioco potrà anche contare su elementi evoluti, tra cui le immersioni, la possibilità di planare con il mantello del vento, muoversi velocemente dopo uno scatto, e altro ancora.

DRAGON QUEST BUILDERS 2: The God of Destruction Malroth and the Vacant Island è atteso su PlayStation 4 e Nintendo Switch, ma non dispone ancora di una data d’uscita ufficiale.

AGGIORNAMENTO (23 aprile): disponibile una nuova galleria di screenshot a corredare le informazioni.

Fonte: Weekly Jump via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Importatore seriale di titoli nipponici. I giapponesi lo temono… o forse, semplicemente, se ne sbattono alla grande. Per questo motivo, continua in tutta tranquillità a giocare a piede libero.