Tokyo Babylon 2021: primi dettagli per il nuovo adattamento animato

Tokyo Babylon 2021: primi dettagli per il nuovo adattamento animato

GoHands ha rilasciato un teaser trailer e i primi dettagli per Tokyo Babylon 2021, nuovo adattamento animato del celebre manga delle CLAMP.

Lo studio di animazione ha svelato che la serie debutterà in Giappone nel mese di aprile 2021, anche se al momento non sappiamo su quale piattaforma verrà trasmessa. In questo nuovo adattamento il ruolo di Subaru Sumeragi sarà affidato a Shouta Aoi, la sua gemella Hotaku Sumeragi verrà doppiata da Nana Mizuki, e infine l’ambiguo veterinario Seishirō Sakurazuka avrà la voce di Yuichiro Umehara.

Il brano di apertura della serie sarà cantato proprio da Shouta Aoi, mentre di quello di chiusura si occuperà Nana Mizuki. A dirigere l’anime troviamo Shingo Suzuki e Susumo Kudo, che in passato si sono già occupati di K, la sceneggiatura verrà realizzata da Jun Kumagai mentre il character design sarà curato da Makoto Furuta, che assieme a Keiji Tani svolgerà anche il ruolo di direttore dell’animazione.

Al momento non sono stati rilasciati dettagli sulla trama, come precedentemente anticipato la serie sarà ambientata ai giorni nostri e non sappiamo dunque se lo studio di animazione si prenderà altre libertà per differenziare questo nuovo anime dall’opera originale delle CLAMP. In attesa di ulteriori informazioni vi lasciamo ora con il nuovo trailer dedicato a Tokyo Babylon 2021, buona visione!

Tokyo Babylon 2021 – Trailer

Fonte: GoHands via Anime News Network

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

1 commento

  1. Avatar

    E’ già graficamente discutibile, c’è da sperare che non si prendano altre “licenze artistiche”… A differenza di quanto è successo con Banana Fish, storia profondamente figlia della sua epoca, spostare la storia di Tokyo Babylon ai giorni nostri di per sè mi starebbe anche indifferente, ma altri cambiamenti potrebbero rovinarlo. E la mia fiducia nello studio GoHands è prossima allo zero.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games