Nintendo Switch Sports – Lo abbiamo provato! Ecco cosa ne pensiamo

Grazie all’Online Play Test offerto da Nintendo, abbiamo potuto provare in anteprima la modalità online di Nintendo Switch Sports con tre competizioni: ecco le nostre prime impressioni!

Nintendo Switch Sports – Lo abbiamo provato! Ecco cosa ne pensiamo

Questo fine settimana Nintendo ha concesso a tutti i possessori di un Nintendo Switch tradizionale o modello OLED di provare in anteprima uno dei prossimi titoli in uscita nel corso della primavera, annunciato nel corso del Direct di dieci giorni fa. Parliamo di Nintendo Switch Sports, vero e proprio successore di Wii Sports, un titolo entrato nella storia per il suo concept innovativo, la sua immediatezza e la sua semplicità, caratteristiche chiave che ritroveremo anche in questa nuova incarnazione. Del resto, come lasciarsi sfuggire l’occasione di riproporre su una console così amata come Switch uno dei titoli che ha portato al successo la console casalinga Nintendo di due generazioni fa?

Nintendo Switch Sports - Chanbara

Nel titolo in arrivo il 29 aprile in tutto il mondo saranno presenti ben sei sport contro i quattro del Wii Sports originale, con un settimo in arrivo nel corso dell’autunno tramite aggiornamento gratuito (il golf). Se per provare Calcio, Badminton e Pallavolo dovremo attendere qualche altro mese ancora, grazie all’Online Test Play abbiamo potuto testare con gente proveniente da ogni parte del mondo i primi tre sport inclusi nel pacchetto: Tennis, Bowling e Chanbara, quest’ultimo proveniente dal seguito “Wii Sports Resort” rilasciato in concomitanza con il Wii Motion Plus. La prima grande differenza rispetto ai due titoli originali è l’assenza (almeno, momentanea) dei Mii, che vengono sostituiti da avatar personalizzabili dall’aspetto nettamente diverso: più proporzionati, dallo stile più anime e da dettagli e animazioni decisamente più curati. In questo primo test offerto dagli studi di Kyoto possiamo scegliere uno degli elementi preimpostati che vengono combinati in maniera casuale per creare il nostro avatar momentaneo. Sono abbastanza sicuro, tuttavia, che nel gioco completo potremo creare il nostro alter-ego scegliendo a nostro piacimento corporatura, capigliatura, occhi, colori, abiti ed eventuali accessori. E a giudicare dal primo gameplay mostrato nel Direct, sarà possibile anche riportare in auge i cari vecchi Mii, più somiglianti ai giocatori del mondo reale nei tratti somatici e nella forma del viso rispetto ai nuovi avatar.

Nintendo Switch Sports - Tennis

Nell’Online Play Test che, come il nome stesso potrebbe suggerire, ci è consentito di giocare solo online, e non è stato possibile scegliere di volta in volta in quale sport cimentarsi. Semplicemente, avviando una rapida ricerca il sistema ci abbina automaticamente ai giocatori necessari selezionando uno sport a caso fra i tre messi a disposizione. Nel corso della prova mi è capitato di giocare con un solo altro giocatore a Chanbara, in due o in tre a Tennis, e svariate volte in stanze da sedici giocatori nel Bowling a eliminazione, la più importante novità presente in questa versione di prova.

Nintendo Switch Sports - Chanbara

Per chi non lo conoscesse, il Chanbara (o chambara, se preferite) non è altro che un duello di spade in stile kendo che si svolge su una piattaforma circolare sospesa su uno specchio d’acqua. Lo scopo del gioco è quello di colpire quante più volte di fila l’avversario per farlo avvicinare al bordo e infine spingerlo giù. Chi riesce a portare a segno un punto fa un passo in avanti, chi subisce indietreggia, ed è possibile parare i colpi e rompere la guarda creando un breve lasso di tempo in cui l’avversario rimane stordito. Il tutto sta nel posizionare e inclinare la spada nella direzione perpendicolare a quella del colpo e per farlo, naturalmente, dovremo impugnare il nostro Joy-Con con entrambe le mani e utilizzarlo come il manico di uno shinai. In questa variante per Nintendo Switch, vengono introdotte due nuove tipologie di spada, oltre alla classica: quelle energetica, che accumula energia con le parate e permette di utilizzare un supercolpo con la pressione del tasto L, e la doppia spada, utilizzabile con un controller per mano.

Devo dire che nelle mie partite ho utilizzato al meglio le prime due, mentre ho avuto qualche problema di posizionamento con le spade gemelle: sia dal mio punto di vista che da quello degli avversari sembrava di trovarsi più con dei segnalatori luminosi sulla pista di atterraggio di un aeroporto piuttosto che sulla pedana di combattimento. Mentre la singola spada risponde in maniera abbastanza reattiva al movimento, le doppie spade tendono spesso a incrociarsi e risultare imprecise, rendendo il duello confusionario. Spero si tratti solo di un problema di calibrazione che potrà essere risolto nella versione completa del titolo.

Nintendo Switch Sports - Tennis

Il secondo sport che analizzo in questa anteprima, il Tennis, è forse il più simile a quello originale. Come allora, è possibile giocare unicamente in un match doppio, in due, tre o quattro giocatori. Nel primo caso il nostro compagno non sarà un nostro clone in carne e ossa come accadeva su Wii, ma un ologramma con le nostre sembianze e devo dire che l’idea e risultato non sono davvero niente male. Nel secondo caso invece è possibile ritrovarsi da soli contro due avversari umani, o viceversa in due contro un povero malcapitato che non avrà nemmeno l’aiuto della CPU. Anche questa volta, i nostri avatar sul campo da tennis si muoveranno da soli, e nostro compito sarà unicamente quello di colpire la pallina cercando di far punto e senza lanciarla fuori. Tornano la battuta potente, la schiacciata e tutte le tipologie di tiro che era possibile fare in passato. Utilizzare i Joy-Con risulta molto più piacevole rispetto all’utilizzo di Wiimote e barra sensore, il gioco non perde mai traccia dei nostri movimenti e la forza impressa nei tiri viene letta in maniera piuttosto precisa. Tuttavia, diverse volte è capitato che la racchetta colpisse la pallina in maniera diversa da quanto mi aspettassi col mio movimento, ma in ogni caso l’esperienza è risultata piacevole e divertente, riportandomi alla mente tanti bei momenti passati con gli amici e il telecomando Wii in mano.

Nintendo Switch Sports - Bowling

Dulcis in fundo, il Bowling presenta una grande innovazione grazie alla componente online: a farci compagnia nella pista saranno fino a quindici giocatori umani in una gara a eliminazione composta da diversi round: tutti i concorrenti giocano contemporaneamente e, fra strike, spar e birilli singoli, la somma dei loro punti in ciascuna sessione determina una classifica che, progressivamente, taglia fuori i giocatori nelle ultime posizioni. Anche in questo caso il modo in cui giocheremo ricorda in tutto e per tutto il titolo originale, solo con una resa tecnica decisamente migliore e una maggiore precisione di controllo. Ho apprezzato molto il fatto che le partite si svolgono tutte allo stesso tempo e che non ci toccherà attendere la fine di ciascun partecipante. Persino quando verremo tagliati fuori, potremo decidere di seguire lo svolgimento del torneo, oppure lasciare la stanza in preda allo sconforto e passare al prossimo gioco.

Nintendo Switch Sports - Bowling

In termini di stabilità, l’Online Play Test finora ha dimostrato che i server del titolo Nintendo reggono piuttosto bene: non si sono verificati episodi di lag, l’abbinamento ha richiesto solo una manciata di secondi e i caricamenti sono stati sufficientemente rapidi. Resta da vedere, tuttavia, se nella versione completa sarà altrettanto facile trovare compagni e avversari con cui giocare, dato che la scelta manuale di ciascuno sport (che potrebbero diventare più o meno popolari) potrebbe determinare la velocità del matchmaking stesso. Per il momento, la componente multiplayer online di Nintendo Switch Sports mi ha soddisfatto, resta da vedere se il pacchetto completo metterà a disposizione dei giocatori, oltre che ulteriori sfide agonistiche, una componente single player degna di questo nome, che non si limiti unicamente al permettere a un singolo giocatore offline di giocare contro la CPU. Restano poco meno di due mesi e mezzo prima di mettere le mani sul titolo più, e noi non stiamo più nella pelle!

6 nuovi sport, tanto divertimento per tutti!​ Che tu sia un asso del Tennis o del Calcio, o che tu preferisca infiammare i campi di Pallavolo, Chanbara o Bowling,​ Nintendo Switch Sports ti metterà alla prova, per dimostrare di essere il vero campione!​cE dal prossimo autunno, dimostra di essere anche un asso del Golf!

Sentiti davvero in campo!​ Grazie ai sensori di movimento, Nintendo Switch Sports ti catapulta nel divertimento in maniera semplicissima. ​Muovi il Joy-Con per lanciare la palla da bowling, oppure per colpire la pallina da tennis.. Tutto come se fossi in campo!​ E con la nuova aggiunta del calcio, ti basta inserire il Joy-Con nel Leg Strap incluso e potrai calciare davvero.

Acquista Nintendo Switch Sports per Nintendo Switch seguendo questo link al prezzo di 49,90 €. Disponibile dal 29 aprile 2022. Sostieni Akiba Gamers acquistando il gioco su Amazon attraverso questo box!

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.