Street Fighter V: CAPCOM al lavoro per risolvere i problemi dei server

Street Fighter V: CAPCOM al lavoro per risolvere i problemi dei server

CAPCOM diffonde un comunicato stampa per rassicurare i giocatori sul fatto che tutti i problemi legati ai server di Street Fighter V e riscontrati subito dopo il lancio sono in via di risoluzione definitiva da parte del team di sviluppo. CAPCOM sta lavorando duramente per stabilizzare i server e risolvere ogni problema di connettività e di errori nel login, facendo in modo che non si verifichino nuovamente in futuro. La compagnia annuncia che molti dei problemi riscontrati sono già stati risolti, come comunicato sul blog di Capcom Unity: capcom-unity.com/haunts/blog/2016/02/18/sfv-post-launch-status-update-vol-2

CAPCOM terrà sotto controllo la situazione e risolverà i problemi legati al gameplay in maniera rapida, prestando attenzione ai feedback lasciati dai giocatori. È possibile tenersi aggiornati in tempo reale sullo stato dei server mediante l’account Twitter ufficiale @SFVServer, che verrà aggiornato ogni qual volta verranno riscontrati o risolti problemi legati ai server di gioco.

Come già annunciato, Street Fighter V riceverà aggiornamenti gratuiti per tutto il 2016, con il primo in arrivo il prossimo marzo. CAPCOM rassicura nuovamente che l’unica spesa che i giocatori dovranno affrontare per questo titolo è quella del gioco base, che verrà aggiornato gratuitamente con tutti i personaggi aggiuntivi e con una Cinematic Story Expansion in arrivo a giugno. Non ci saranno versioni Super, Ultra, Hyper o Turbo di questo titolo. Street Fighter V potrà disporre di un’unica release.

Il negozio in-game verrà inaugurato a marzo e tutti i giocatori che guadagnano Fight Money sin dal day one potranno sbloccare ogni suo contenuto senza alcun costo aggiuntivo. Completando tutte le modalità single player disponibili al lancio sarà possibile ottenere subito il diciassettesimo guerriero, Alex. Assieme al negozio, verrà aperta anche la sezione Sfide giornaliere.

Per il momento i giocatori sono in grado di invitare solo un unico amico nella propria Battle Lounge, ma da marzo sarà possibile estendere le medesime a molteplici giocatori. Questa decisione è stata presa allo scopo di non stressare ulteriormente i server nel periodo immediatamente successivo al lancio.

Fonte: CAPCOM

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games