Scalebound: cross-play, personalizzazione e Dragon Link

Scalebound

Durante l’edizione di quest’anno del Gamescom sono state annunciate tantissime novità riguardo Scalebound, il nuovo action RPG di PlatinumGames.

La storia di Scalebound segue le vicende di Drew, che viene trascinato nel pericoloso mondo di Draconis, legato ad un maestoso e temibile drago, ultimo della sua specie, di nome Thuban. I due si troveranno a dover collaborare per sconfiggere i potenti nemici che minacciano Draconis e la Terra.

Per la gioia dei giocatori è stato confermato che il gioco supporterà il cross-platform play tra Xbox One e PC, in pratica sarà possibile giocare con gli amici senza dover necessariamente acquistare tutti il titolo per la stessa piattaforma.

Un’altra interessante novità è che i draghi non verranno controllati solo dall’IA, infatti i giocatori avranno la possibilità di prenderne il controllo e di personalizzarne l’aspetto.

Dragon Link

Drew e Thuban hanno un profondo legame, così forte da permettere al protagonista di prendere il totale controllo del drago tramite un’abilità chiamata “Dragon Link“, che verrà acquisita una volta scoperto il legame con il drago. Hideki Kamiya afferma che anche se si tratta di due corpi separati, entrando in modalità Dragon Link le loro menti si uniscono in una sola.

Prendendo il controllo di Thuban, Drew sarà totalmente vulnerabile dal momento che non potrà muoversi e bisognerà stare molto attenti per far sì che sopravviva. Sarà quindi necessario passare dal controllo di un personaggio all’altro, cercando la giusta strategia di gioco.

Personalizzando il proprio drago si apprenderanno diverse nuove abilità e anche le azioni eseguibili in modalità Dragon Link aumenteranno.

Personalizzazione

All’interno del Dragon Shrine, utilizzando delle gemme, sarà possibile personalizzare il proprio drago scegliendo tra tre tiplogie di corpo, dandoci la possibilità di scegliere le migliori parti di ogniuna per dare vita ad un nuovo drago che rispecchi a pieno il nostro stile di gioco.

  • Balanced Rex – una perfetta via di mezzo.
  • Heavy Tank – può ricevere parecchi danni ma è tutt’altro che veloce.
  • Speedy Wyvern – ideale per gli attacchi aerei, ma poco efficace sulla terraferma.

Come se non bastasse, saranno presenti cinque slot che potranno essere riempiti con delle “parti” che serviranno a potenziare gli attacchi di fuoco, di ghiaccio ecc. che vedremo in Berserker Mode.

Armature

Le armature serviranno a rendere Thuban più protetto o più offensivo e potranno  essere acquistate con il denaro che Drew otterrà completendo missioni, sconfiggendo i nemici o aprendo degli scrigni.

I diversi pezzi potranno essere combinati tra loro per trovare il giusto compromesso, inoltre ricevendo danni in battaglia questi potrebbero rompersi, ma prima di allora potranno essere riparate o, al limite, essere sostituite.

In sostanza possiamo dire che Scalebound ci offre la grandiosa possibilità di “creare” il drago adatto alla nostra personalità, rimanendo così in tema con l’affermazione di Hideki Kamiya.

Vi lasciamo quindi qualche screen della personalizzazione e del villaggio “Earth Tribe“, ricordandovi che il titolo verrà rilasciato nel corso del 2017.

Scalebound – Screenshot

Fonte: PlatinumGames

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Sente il bisogno fisico di ricominciare Suikoden II almeno una volta l'anno e di convincere il mondo intero a giocarci, fallendo miseramente.