Libra of the Vampire Princess: ultime 48 ore per la visual novel finanziata su Kickstarter

Libra of the Vampire Princess

Con l’avvicinarsi del termine della raccolta fondi di Libra of the Vampire Princess sulla ormai nota piattaforma Kickstarter, MiKandi Japan ci informa sui traguardi appena raggiunti dal titolo, e quelli che ci auguriamo riesca a raggiungere nelle poche ore rimaste, senza farsi mancare i ringraziamenti a tutti coloro che, fino a oggi, hanno sostenuto il progetto.

Eccovi di seguito il comunicato stampa rilasciato dalla compagnia.

Libra of the Vampire Princess: Meno di 48 Ore per Guadagnare l’Immortalità!

Nonostante il successo già ottenuto dal progetto, MiKandi Japan e XERO non placano la loro voglia di portare la nuova visual novel in occidente.

Sono rimaste meno di 48 ore prima dello scadere del Kickstarter di Libra of the Vampire Princess. Nonostante il titolo abbia già raggiunto il traguardo desiderato, MiKandi Japan e XERO rimangono fermamente concentrati e speranzosi di riuscire a raggiungere più traguardi possibile tra quelli ancora rimasti.. e andare oltre!

Al momento, il secondo traguardo Music To My Eyes, che aggiunge una nuova theme song in inglese cantata da Mayumi Shindo, è stato raggiunto. Se il terzo, vale a dire un secondo mini-episodio aggiuntivo, può essere raggiunto da un momento all’altro, quello che crea più scompiglio è l’ultimo traguardo, il porting del gioco su PlayStation Vita e Android. Fin dal suo annuncio qualche giorno fa (ancora in attesa di approvazione da parte di SONY) con tanto di edizione fisica e digitale al seguito, la community PS Vita ha iniziato a mostrare interesse al progetto, porgendoci non poche domande.

Una delle strategie di MiKandi Japan per raggiungere il successo e andare addirittura oltre è stata quella di aggiungere una vasta varietà di ricompense e add-on tra cui poter scegliere. La scorsa settimana, il mondo del Cosplay è entrato in scena come parte di una collaborazione ufficiale con tre splendide e popolari cosplayer: Kururu Kurasaka, Uniko, e Riku Tonami. Proprio prima di questo annuncio, Kururu si è unita a MiKandi Japan per rispondere a una serie di domande da parte dei fan, come il suo esordio ad Akihabara, il personaggio preferito tra quelli che ha avuto il piacere di interpretare, la cultura Otaku, e molto altro ancora. https://www.reddit.com/r/cosplay/comments/40e97p/amalive_from_tokyo_cosplay_ama_with_very_popular/

Per questa collaborazione, Kururu, Uniko e Riku vestiranno i panni dei personaggi più votati del titolo, rispettivamente Mari, Lycoris e Iris, per dei set fotografici che saranno contenuti in uno speciale disco riservato esclusivamente a una certa fascia di donatori del progetto.

“Con questo traguardo, la nostra idea è quella di realizzare un disco composto da set in cosplay come quelli che si possono prendere dalle cosplayer all’interno del Comiket in Giappone.” riporta James (Project Manager per MiKandi Japan). “Per alcune categorie, i donatori saranno addirittura in grado di richiedere una posa particolare a una delle ragazze, che sarà poi stampata e autografata. Ci sarà anche uno speciale traguardo che consentirà ai donatori di ricevere gli esatti costumi utilizzati dalle cosplayer nei set fotografici! I collezionisti e i cosplayer dovrebbero assolutamente tenere d’occhio questa occasione.”

Per maggiori informazioni sulle cosplayer in questione, potete supportarle tramite i loro account Twitter:
Kururu: https://twitter.com/Kururu_45
Uniko: https://twitter.com/mimi_kotori
Riku: https://twitter.com/riku_cos_9

Note: Lo speciale disco cosplay è disponibile esclusivamente come add-on per i donatori di 20$. Al momento sono disponibili oltre 40 contenuti aggiuntivi che i donatori potranno aggiungere su Kickstarter.

MiKandi Japan ha inoltre avviato lo speciale “Bring a Friend to Battle” Giveaway, dove tutti i donatori possono partecipare. Ecco come funziona:

  1. Porta un amico a donare per il progetto minimo $35.
  2. Entrambi riceverete gratuitamenteuno speciale shikishi a colori di Iris (valore 10$).
  3. Tutti e due entrerete in uno speciale sorteggio per vincere un raro e bellissimo art book di 60 pagine, autografato da Risa Miyasu-san (artista di Shuma, Calen, Mari e Iris).

Non ci sono limiti su quanti amici una persona possa portare. Tutti coloro che hanno invitato un amico sono pregati di contattare immediatamente MiKandi Japan tramite messaggio privato su Kickstarter, in modo da poter verificare il tutto e procedere con il giveaway.

MiKandi Japan è rimasta positivamente ispirata dalla visione del producer MOKA, riguardo la volontà di portare molte più visual novel in occidente:

“Se i giocatori stranieri riuscissero ad arrivare ai giochi puramente giapponesi, l’industria avanzerebbe verso un nuovo futuro. Esistono molte persone come noi, così come esistono molti titoli che non riescono a giungere fuori dal Giappone. Vorrei poter creare tanto moe per i giocatori, quindi vi prego di supportare il progetto, nella speranza di poter realizzare nuovo moe insieme nel prossimo futuro. Questo è quello in cui spero.”

Ora che Libra è diventato un successo su Kickstarter, quella visione — portare più visual novel in occidente — appare più chiara e realizzabile di sempre. I fan oltreoceano possono aspettarsi molti progetti da parte di MiKandi Japan e XERO nel prossimo futuro.

“MiKandi Japan e XERO vorrebbero dare un sincero ringraziamento di cuore a tutti i loro amici, i loro follower, i siti che hanno condiviso il loro progetto al pubblico, e alla Vampire Princess Army. Senza di voi non sarebbe stato possibile arrivare così lontano. Insieme abbiamo marciato verso la vittoria, provando che c’è ancora speranza per le visual novel in occidente.”

Verso l’immortalità!

Fonte: MiKandi Japan e XERO

Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.