DEATH STRANDING: nuove indiscrezioni sul gioco di Hideo Kojima

DEATH STRANDING

In seguito all’annuncio di DEATH STRANDING sul palco dell’E3 2016, il buon Hideo Kojima spende qualche parola per introdurci al meglio il suo nuovo titolo, che ricordiamo vedrà la luce come sola esclusiva PS4 (e poi, in un secondo momento, su PC).

Il debutto di KOJIMA PRODUCTIONS dopo l’incresciosa vicenda di Konami non porterà sulla console casalinga targata Sony un semplice action game, ma stando a quanto riportato nell’intervista tenuta da Digital Spy, un action game mai visto prima.

Sull’account di Twitter invece, il producer si lascia andare rivelando qualche ulteriore dettaglio riguardo al gioco. Per iniziare, ci viene spiegato il senso dietro al suo nome; in lingua inglese, il fenomeno in cui le balene e i delfini si spiaggiano viene denomiato Stranding, nello specifico LIVE STRANDING se queste al momento dell’incidente sono ancora vive, e DEATH STRANDING se, al contrario, sono morte. In questo caso però, il titolo vuole assumere il senso di qualcosa che è si è arenato sulla nostra Terra e che proviene da qualche mondo.

Il termine strand però, trova anche un diverso significato nella terminologia psicologica, indicando il processo di adattamento di una caratteristica sociale, comunemente rappresentata come il processo di torsione di un filo sottile che, intrecciandosi con i suoi simili, diventa una corda più spessa. Ma non è tutto, dal momento che può avere tantissimi altri significati, ma in questo caso il titolo del gioco vuole proprio suggerire due di questi significati: arenato e corda.

DEATH STRANDING

Nel teaser trailer infatti, viene mostrata sia la simbologia connettiva di manette e cordone ombelicale, che lo spiaggiamento dei cetacei… e ovviamente ci sono altri significati nascosti, come le piastrine militari al collo del protagonista interpretato da Norman Reedus. Sebbene il titolo sia ben lontano dall’essere concluso e rilasciato, il “gioco” vero e proprio è appena cominciato. Quante cose riusciremo a scovare nel periodo che ci separa dalla sua uscita?

Per non parlare del solo DEATH STRANDING, Kojima rivela anche qualche dettaglio in più sulla KOJIMA PRODUCTIONS, comunicando che nel giro di poco tempo sono riusciti non solo a costruire un team di tutto rispetto, ma anche a trovare un luogo in cui lavorare e un progetto in cui cimentarsi.

Fonte: KOJIMA PRODUCTIONS via DualShockers

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Importatore seriale di titoli nipponici. I giapponesi lo temono… o forse, semplicemente, se ne sbattono alla grande. Per questo motivo, continua in tutta tranquillità a giocare a piede libero.