Phoenix Wright: Ace Attorney 5. CAPCOM: ecco perché solo in digitale

ace attorney 5 phoenix wright digitale

Christain Svensson, vice-presidente di CAPCOM, ha avuto modo di chiarire i motivi della scelta di rilasciare Phoenix Wright: Ace Attorney 5 – Dual Destinies solamente in download digitale attraverso il Nintendo eShop.

In una nota a Capcom Unity ha dichiarato quanto segue:

«Mi dispiace ragazzi, ma una release retail non è in programma. Storicamente è stato difficile attrarre un supporto a lungo termine per i titoli Ace Attorney da parte dei retailers. Con la release di Phoenix Wright: Ace Attorney – Dual Destinies volevamo dare l’opportunita di godere del gioco a quante più persone possibili e per quanto più tempo possibile. Pensando a questo abbiamo optato per una release digital-only via Nintendo 3DS eShop.

Capisco che questa decisione possa deludere i fan che volevano una copia fisica del titolo  da aggiungere alla loro collezione ma riteniamo che questa sia la migliore direzione da prendere (per loro, n.d.r.).

Non ogni gioco è appropriato per una doppia release digitale e retail. Così come è accaduto con Darkstalkers Resurrection, Resident Evil 4 HD o Okami HD che hanno avuto una release fisica in Giappone, ma solo digitale in occidente. Se avessimo detto “No, non lo porteremo” avremmo scatenato l’inevitabile richiesta “Per favore, portatelo almeno su eShop”. Abbiamo deciso di farla breve e portarlo direttamente su eShop.»

Svensson ha detto inoltre che i fan delusi non sanno ancora tutto della localizzazione del gioco e che devono solo aspettare un po’ per avere il quadro completo.

«Gli altri dettagli saranno disponibili in qualche settimana e allora speriamo che il metodo alla base della nostra follia sia più chiaro.»

A chi gli ha fatto presente che l’interfaccia e la policy dell’eShop non invogliano all’acquisto e che potrebbero danneggiarne le vendite, ha risposto:

«Penso che stiate sottovalutando la community di Ace Attorney e voi stessi. Penso anche che sottovalutiate il nostro rapporto con Nintendo of America e quella che sarà la nostra abilità di mantenere il titolo in auge per più di qualche settimana. Nintendo ci ha supportato molto con Monster Hunter Ultimate 3. Non vedo perchè non dovrebbe essere altrettanto con AA:DD.»

A mio avviso la risposta all’ultima domanda è stata tutt’altro che soddisfacente. Le reazioni della community a queste dichiarazioni sono opposte: c’è chi è felice che il gioco arrivi in occidente dopo la doppia delusione di Miles Edgeworth Investigation 2 e Professor Layton VS Ace Attorney, e che sostiene che una release digitale sia meglio di nessuna release, mentre c’è chi invoca anatemi su CAPCOM accusandola (non del tutto a torto) di non voler rischiare dopo il mezzo flop di Apollo Justice e del primo Miles Investigation (in questo caso complice la mancanza di localizzazione in italiano).

Se guardiamo i dati di vendita dei titoli della serie in Italia e in Europa, ancora oggi i primi quattro capitoli sono giochi ricercati e scambiati tra i collezionisti, e copie nuove ma anche usate degli stessi sono difficilmente recuperabili presso i negozi, siano essi fisici che online. Parrebbe un buon risultato di vendite e secondo la nostra opinione il nuovo capitolo della saga principale avrebbe meritato una versione retail proprio in vista della importanza che questo titolo ha raggiunto presso gli amanti delle avventure testuali, genere che ha avuto una piccola rinascita proprio su DS.

Aspettiamo con (poca) fiducia novità in merito al prezzo e, per ingannare l’attesa, eccovi un elenco di titoli che vi consigliamo di recuperare se siete fan del genere Ace Attorney, delle avventure testuali o dei giochi investigativi in genere:

  • 999: 9 Hours 9 Doors 9 Persons (Nintendo DS, solo versione USA)
  • Zero Escape: Virtue’s Last Reward (Nintendo 3DS, seguito di 999, versione retail a 29,90 euro)
  • Syberia (Nintendo DS)
  • Flower, Sun and Rain (Nintendo DS)
  • Lost in Blue (Nintendo DS)
  • Hotel Dusk: Room 215 (Nintendo DS)
  • Last Window: in segreto di Cape West (Nintendo DS)
  • Another Code:  Two Memories (Nintendo DS)
  • Another Code R: viaggio ai confini della memoria (Nintendo Wii)
  • Heavy Rain (PlayStation 3)

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Kilroy
Collezionista e retrogamer compulsivo, circola con un Game Boy Advance in tasca e non ha paura di usarlo. Probabilmente è il più polemico del gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games