Bloodstained: Ritual of The Night, settimo aggiornamento dai developer

Bloodstained: Ritual of the Night

Di recente, sulla pagina Kickstarter di Bloodstained: Ritual of The Night, gli sviluppatori hanno rilasciato un nuovo video di gameplay e delle nuove immagini del gioco.

Nel filmato, visibile in calce all’articolo, Koji Igarashi spiega la tecnica che è stata utilizzata per introdurre delle variazioni estetiche alle texture e ai modelli poligonali, dando l’impressione che le superfici presenti possano danneggiarsi durante gli scontri. Inoltre, viene mostrata una breve sequenza che dimostra i benefici di questi effetti procedurali, mentre sempre in fondo alla notizia potrete vedere un’immagine che evidenzia le differenze da prima senza effetti e una con essi applicati.

Prima di lasciarvi col messaggio di Igarashi-San e il materiale multimediale, vi vogliamo ricordare che Bloodstained: Ritual of the Night debutterà su piattaforma PC, PlayStation 4, Wii U, Xbox One e PlayStation Vita nella prima metà del 2018.

Ciao a tutti! È IGA che vi parla.

Fa freddo qui in Giappone e ho preso il raffreddore. La mia gola è dolorante e ho perso la voce. Tuttavia, mi piacerebbe darvi un aggiornamento per quanto riguarda Bloodstained. In primo luogo, ci accingiamo a cambiare il modo in cui l’ambiente è rappresentato visivamente. Guardando la gente giocare alla demo presente all’E3 di Los Angeles, ho potuto constatare che spesso e volentieri le persone non sapevano dove fosse una determinata piattaforma su cui salire o scendere, o se ciò che vedevano fosse una parate alla quale poterci passare attraverso.

Abbiamo migliorato la visibilità, rendendo il lato “frontale” delle piattaforme più in luminose, e le parti più lontane più scure.

Questa non è la prima volta che parlo di un cambiamento visivo. Quando annunciammo il rinvio del gioco, accadde perché volevamo concentrarci al meglio per migliorare all’ambiente di gioco e al fine di lavorare in modo più efficiente.

Dopo che abbiamo presentato un articolo dove parlavamo di questi effetti procedurali, un sacco di sostenitori nel forum hanno espresso le loro preoccupazioni. Vorrei dunque spiegarvi il motivo del perché abbiamo deciso di cambiare il processo di sviluppo e ciò che poi risulterà nel prodotto finale.

Naturalmente, molti di voi si staranno chiedendo che tipo di generazione procedurale avete introdotto? Come verrà utilizzatoe per cosa? Per dirla in breve, stiamo tale funzione verrà utilizzata per gli effetti della distruzione ambientale e per rendere il gioco più “pulito”.

Abbiamo messo insieme alcuni video e screenshot di confronto per mostrare questi effetti introdotti. Su ogni immagine, potrete vedere il prima e il dopo di questo aggiornamento.

Bloodstained: Ritual of The Night – Development Update 7

Fonte: Koji Igarashi via DualShockers

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
AkuDohl
Videogiocatore incallito da sempre e da anni critico del settore. Ama il Giappone e tutto ciò che lo circonda.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games