THE HOUSE OF THE DEAD: Remake confermato per Nintendo Switch

THE HOUSE OF THE DEAD: Remake confermato per Nintendo Switch

L’appuntamento del Nintendo Indie World ci ha proposto un primo sguardo a THE HOUSE OF THE DEAD: Remake, confermando che il gioco è in arrivo e destinato ad approdare su Nintendo Switch nel prossimo futuro.

Si iniziò a parlare del remake dei primi due titoli della serie nel 2019, rivelando però che questi avrebbero visto la luce nello sfortunatissimo 2020. Non ci sorprende che i piani della compagnia, per motivi di forza maggiore, abbiano subito rallentamenti e siano slittati fino a oggi.

Intanto possiamo però gustarci tutto il materiale multimediale rilasciato per questo primo remake della serie. Prima però, eccovi una piccola panoramica:

Nessuno uscirà vivo da qui!

THE HOUSE OF THE DEAD: Remake è una versione ricreata del gioco introdotto nel 1997 nelle sale giochi. Il classico sparatutto arcade su binari riceve un entourage completamente nuovo e modifiche al gameplay per adattarsi agli standard moderni.

  • Orde di mostruosità non morte in un frenetico sparatutto su binari.
  • Fedele al gameplay originale.
  • Un noto arcade classico con grafica e controlli moderni.
  • Finali multipli.

Fonte: Forever Entertainment

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*