Death end re;Quest: un trailer per Shina’s Memories

Death end re;Quest – Recensione

Idea Factory International e Koch Media hanno rilasciato un nuovo trailer per Death end re;Quest chiamato Shina’s Memories che serve come introduzione al gioco e all’annuncio di contenuti scaricabili.

I contenuti scaricabili sono visualizzabili su questo link e, prima di lasciarvi al comunicato che anticipa un incipit della storia e al trailer, vi ricordiamo che il gioco sarà disponibile in esclusiva per PlayStation 4 a partire dal 22 febbraio. Qui trovate la nostra recensione.

Death end re;Quest – Shina’s Memories Trailer

DISPONIBILE IL “SHINA’S MEMORIES” TRAILER DI DEATH END RE;QUEST™

Milano, 14 febbraio, 2019 – Death end re;Quest sarà disponibile in Europa il 22 febbraio e per festeggiare l’uscita è stato pubblicato un nuovo e spettacolare trailer, intitolato “Shina’s Memories”. 

Nel trailer “Shina’s Memories”, ai giocatori viene presentata la protagonista principale, Shina Ninomiya, che sta tentando di mettere insieme i suoi ricordi, cercando anche di risolvere i misteri dietro la sua scomparsa. Lei, tuttavia, ricorda una cosa – una visione di se stessa che mira a raggiungere la mistica capitale nel cielo, Odyssia.
Il trailer mostra anche i battle systems con cui i giocatori dovranno familiarizzare, tra cui il Triact System, il Flash Drive, il Field Bugs, il Knockback System e la potente Glitch Mode! Questi battle systems sono mostrati anche in due dei nostri precedenti trailer: Battle System (Pt. 1 Pt. 2)Ci sono anche due nuovi aggiornamneti sul sito web:Characters e Tips! Sono stati introdotti tre nuovi personaggi, tra cui RookHajime e SenjiHizumi. L’update sulle tips include consigli e terminologie delle sezioni Reality e Game di Death end re;Quest™. 
Guarda il trailer su Youtube:https://youtu.be/BRikye8uj0E
Storia

Arata Mizunashi, un programmatore di videogiochi, riceve una notifica da un’e-mail inviata a lui da Shina Ninomiya, una sua collega scomparsa quasi un anno fa. Insieme, hanno lavorato per creare World’s Odyssey (W.O.D.), un paesaggio virtuale immersivo alimentato da una tecnologia mozzafiato e all’avanguardia. Tuttavia, l’improvvisa scomparsa di Shina ha interrotto rapidamente la produzione. Arata scopre che Shina Ninomiya è rimasta bloccata all’interno di “W.O.D.” per tutto il tempo. Quando Arata scava in fretta nelle linee di codice che ossessiona il suo progetto abbandonato, si rende conto che il suo gioco è ora devastato da un’infestazione di bug e che Shina è  l’unica giocatrice attiva.Arata apprende presto che una forza nefasta gli impedisce di estrarre Shina dal gioco. La sua unica via d’uscita? Deve completare il gioco per sbloccare il finale perfetto, un risultato con un tasso di successo dell’1%. Nel loro viaggio, incontrano un gran numero di personaggi NPC che offuscano le percezioni dell’umanità e della tecnologia A.I., trasformando il tutto in una avventura elettrizzante che mette in discussione le differenze tra il mondo virtuale e il nostro.

Fonte: Idea Factory International

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Riccardo Piras
Ha reagito all'annuncio di Bloodstained: Ritual of the Night come Paolo Brosio con il Papa. Termina Golden Axe almeno una volta al mese. Da dieci anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games