AKIBA’S BEAT: nuovi dettagli sul quarto caso

AKIBA'S BEAT

Acquire ha rilasciato nuovi dettagli su AKIBA’S BEAT, in arrivo su PlayStation 4 e PlayStation Vita nei primi mesi del 2017.

La software house ha infatti svelato i primi dettagli sul quarto caso che potremo affrontare durante il gioco. Prima di scoprirlo insieme vi ricordo che al momento è disponibile una demo del titolo sul PSN nipponico.

AKIBA’S BEAT – Caso #4

Un giorno Moe Suzumori, ragazza immagine di Maiders un maid café di Akihabara, viene rapita dall’uomo dal cappuccio rosa. Basandosi sui testimoni del fatto, Asahi e gli altri vagano per il quartiere in cerca di informazioni sulla ragazza scomparsa e il suo rapitore. Purtroppo però tutte le informazioni ricevute si riveleranno false e il gruppo non riuscirà a scoprire nulla sulle condizioni della ragazza o su dove si trovi.

Akemi, gestore del bar Extasia, appare dietro Asahi durante le sue ricerche. Il ragazzo, consapevole delle illusioni che stanno consumando il quartiere, informa il gruppo di tutti i pettegolezzi sull’uomo dal cappuccio rosa che circolano ad Akihabara, alimentate dalle stesse illusioni.

Quindi seguendo Kanon, che si fa chiamare il Delusion Contractor, si potrà risolvere anche il mistero dietro la ciclicità della domenica che si ripete di continuo? Asahi scopre inoltre che un sacco di persone stanno lasciando gestire le loro illusioni proprio a Kanon.

Akihabara ormai è in un vortice di illusioni e il gruppo si fa sempre più vicino al misterioso uomo dal cappuccio rosa. Finché non sarà proprio l’uomo ad apparire di fronte ad Asahi e i suoi amici, lui, la chiave di tutto… Ma è proprio lui la causa degli incidenti che avvengono nel quartiere? E quale piega prenderà questa storia?

Fonte: Acquire via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games