DEMON SLAYER: parte la stagione 2. Allontanarsi dalla linea gialla

DEMON SLAYER Stagione 2: non allontanarsi dalla linea gialla

Dal 10 ottobre scorso la stagione 2 di DEMON SLAYER: Kimetsu no Yaiba è finalmente divenuta realtà, non con l’arco narrativo del quartiere dei piaceri, bensì con una trasposizione televisiva di quello del Treno Mugen, già visto nel lungometraggio omonimo disponibile in esclusiva su Prime Video, di cui vi abbiamo già parlato nella nostra recensione. Grazie all’accordo stretto fra Aniplex e Crunchyroll, la seconda stagione di Demon Slayer è finalmente disponibile in simulcast anche per noi italiani, e il primo episodio dell’ultima fatica dello studio ufotable è visibile sulla piattaforma. Non doppiato in italiano, ovviamente, ma con i sottotitoli e cartelli di buona fattura a cui Crunchyroll ci ha già abituati.

Senza esitare, affamati di ulteriore screenplay per il caro Rengoku, ci siamo lanciati alla visione di questo primo episodio del Mugen Train Arc, intitolato appunto “Il Pilastro delle Fiamme Rengoku Kyojuro”. Come già anticipato nel corso dell’annuncio, la versione televisiva di questo arco narrativo non sarà il semplice taglia e cuci del film, ma potrà contare su 70 minuti completamente inediti. L’episodio inaugurale, per l’appunto, risulta del tutto nuovo sia per chi ha seguito le vicende del film, ma anche per chi ha già letto il manga di Koyoharu Gotōge.

DEMON SLAYER: Kimetsu no Yaiba Stagione 2, Mugen Train Arc: “Il Pilastro delle Fiamme Rengoku Kyojuro”

Si tratta di una storia inedita che vede per protagonista Rengoku, ambientata prima dell’inizio della storia già vista e letta in precedenza, per questa ragione assolutamente consigliato ai fan della serie animata e del cartaceo originale. Il Pilastro della Squadra Ammazza Demoni è chiamato a indagare sugli omicidi perpretati sulla linea ferroviaria, ad opera di un misterioso “Squartatore” che Rengoku sospetta sia un demone. Non si tratta del medesimo che affronterà in seguito sul convoglio, ma di un avversario creato appositamente per questo pilota della seconda stagione, un brutale assassino che ama torturare le sue vittime con i suoi artigli, dotato di una velocità di spostamento impressionante. Vengono introdotti nuovi personaggi, come il giovnae assistente di Rengoku per questo caso, nonché le venditrici dei bentō che il Pilastro acquisterà in blocco per gustarseli uno dietro l’altro al suono di “Umai!!” una volta a bordo del Treno Mugen. È presente anche un piccolo bonus al termine della puntata, che arricchisce l’anticipazione della prossima con una breve comparsata dei restanti otto Pilastri della squadra che non mancherà di strapparvi qualche sorriso.

CrunchyrollQuesto anime è disponibile sottotitolato in italiano su Crunchyroll, la prima piattaforma online internazionale completamente dedicata al mondo dell’animazione giapponese, dei manga e dei drama. Puoi guardare gratuitamente Crunchyroll sul tuo PC, sul tuo smartphone e sulla tua console iscrivendoti con un account gratuito oppure sottoscrivendo un piano di abbonamento mensile che ti permetterà di seguire gli anime in simulcasting con il Giappone.

DEMON SLAYER: Kimetsu no Yaiba Stagione 2, Mugen Train Arc: “Il Pilastro delle Fiamme Rengoku Kyojuro”

Nonostante la produzione abbia già annunciato quelle che saranno l’opening e l’ending theme di questo arco narrativo, questo primo episodio ne è sprovvisto. Dal prossimo, in onda domenica 17 ottobre, potremo ascoltare due nuovi brani ad opera di LiSA, già apprezzata per le sigle della prima stagione dell’anime. Si intitolano rispettivamente “Akeboshi” e “Shirogane”. Personalmente, non vedo l’ora di scoprire quali altre novità ci attendono nell’edizione a puntate di questo arco narrativo, e di scoprire se anche i prossimi episodi, così come questo, verranno narrati dal punto di vista di Kyojuro anziché da quello di Tanjiro.

DEMON SLAYER Stagione 2: non allontanarsi dalla linea gialla


E voi, avete cominciato a vedere in simulcast la seconda stagione di DEMON SLAYER: Kimetsu no Yaiba? Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate, e ricordate che dal 15 ottobre sarà disponibile in Italia anche il primo videogioco tratto dall’anime, The Hinokami Chronicles, per console PlayStation, Xbox e PC.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*