Bullet Girls accoglie Aki Saotome e Ai Douichi

bullet girls cover def

D3 Publisher rivela nuove informazioni per il suo nuovo titolo in arrivo su PlayStation Vita in Giappone. Parliamo proprio di Bullet Girls, quel Senran Kagura dal sapore militaresco che arriverà nei negozi nipponici il prossimo 28 agosto, che oggi ci presenta le ultime due fanciulle del cast principale: Aki Saotome e Ai Douichi.


Aki Saotome (voce: Asami Tano)
Studentessa del Terzo Anno
Colore: Arancione
In breve: una graziosa fanciulla con un leggendario ranger in famiglia

Aki è una ragazza elegante che possiede schiere di ammiratori in tutta la scuola. Come vice presidente del Ranger Club, spesso è costretta ad attendere la presidentessa fuori dalla scuola, a causa della sua indole ritardataria. Cresciuta sentendo storie di guerra che avevano per protagonista la sua adorata nonna, si è appassionata al mondo militare. A causa del suo affascinante atteggiamento da maschiaccio, spesso alcuni studenti cercano di spiarla nella stanza del Ranger Club.


Ai Douichi (voce: Yuiko Tatsumi)
Studentessa del Terzo Anno
Colore: Viola
In breve: presidentessa del Ranger Club e maestra di ogni tipologia di arma

Ai è la figlia di una nota famiglia, e in quanto donna, ci tiene ad apparire al disopra degli standard rispetto al resto dei compagni di scuola. Come presidente del Ranger Club, non ha alcun problema nel padroneggiare ogni sorta di arma, e ciò le ha garantito il soprannome di “Principessa Guerriera”. Sebbene ufficialmente si assenti spesso dalle sue attività nelle vesti di presidente, lavora nell’ombra per aumentare la notorietà del Ranger Club, nonché per affinare le sue capacità con le armi nei conflitti a fuoco. Mantiene stretti i rapporti con il vice presidente Aki fin dai tempi delle scuole medie, quando hanno lavorato fianco a fianco durante una missione top secret.


Nuove caratteristiche

I giocatori avranno a disposizione moltissimi tipi di azioni da eseguire durante le verie missioni, non solo sarà possibile effettuare velocissimi scatti per passare da una parte all’altra, ma sarà possibile anche calciare l’avversario di fronte a noi per poter chiudere la distanza. Come se non bastasse, rimanendo in tema di scatti e calci, sarà possibile effettuare un potentissimo e velocissimo dropkick durante uno scatto, e per di più, durante quei particolari momenti stealth in cui non vorremmo farci notare dagli avversari, sarà possibile strisciare per terra o arrampicarsi nei posti più impensabili. Tutte queste nuove feature saranno indispensabili per uscire vittoriosi dalle battaglie e piazzarci al top, e ovviamente, saranno tutte studiate per offrire ai giocatori tanto buon fanservice durante la loro esecuzione.

Touch Panties System

Grazie allo smisurato fanservice offerto da Bullet Girls, sarà possibile vedere le mutandine dei vari personaggi in più di un’occasione durante il gameplay del gioco, e in caso ci sentissimo particolarmente ispirati da quel preciso momento, sarà possibile offrire alle nostre soldatesse una sorta di piccolo “incoraggiamento” morale, toccando tutto quel ben di Dio grazie allo schermo touch della console. Nonostante la loro reazione siano i classici gridolini e imbarazzi vari, a cui ormai gli amanti del genere saranno sicuramente abituati, state tranquilli! durante il nostro “tentativo di incoraggiamento” ed eventuale risposta, non verremo mai sentiti dai nostri avversari, quindi sbizzarritevi in quante più palpate potete!

Forse a prima vista (e con le adeguate conoscenze di base) l’intimo dei personaggi presenti in questo titolo potrà sembrare all’apparenza solo un comunissimo indumento intimo, ma è proprio qui che ci sbagliamo! Infatti, reggiseni e mutandine varie avranno vari effetti e offriranno determinati miglioramenti a coloro che li indossano. Per questo motivo, ci sarà da prestare attenzione non solo all’armamento da portarsi dietro di missione in missione, ma anche l’intimo che stiamo indossando e le sue qualità.

Bonus

Acquistando il gioco in alcuni punti vendita specifici, sarà possibile ricevere come bonus diversi oggetti, quali carte telefoniche e poster in tessuto raffiguranti diverse immagini delle protagoniste.

Fonte: Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Avatar
Dal 2013 la redazione di Akiba Gamers si prodiga nell'informare e intrattenere gli appassionati di videogiochi giapponesi. Dal 2018 il sito parla anche di Giappone, anime, cinema e tanto altro.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games