Filo diretto #2: Another Castle 2.0

Filo diretto #2: Another Castle 2.0

Ci siamo! La versione duepuntoZZero di Another Castle è finalmente tra noi! Non avete idea di quante notti insonni abbiamo passato io e Cantilux a lavorare su CSS, PHP e JavaScript, supportati dal resto del gruppo che ci forniva sempre di nuovi spunti e ci intratteneva con l’immancabile umorismo che li contaddistingue.

Quella che avete sotto i vostri occhi è la nuova veste grafica del nostro sito, che porta il nome in codice di Denki-Gai. A dire il vero, è ancora incompleta, ma eravamo ansiosi di mostrarvi dove siamo arrivati, nel frattempo che Cantilux riesca a sviluppare nuove porzioni di codice da implementarvi. Il cambiamento più grande è dato dal nostro nuovo logo, che sostituisce in via definitiva quello che ci siamo portati dietro sin dal giorno della nostra apertura: questa nuova versione si incastra al meglio con l’icona con la quale ci siamo fatti conoscere negli ultimi tempi, e manifesta ancor di più quale sia la nostra linea editoriale.

Vi piace? Fatevi un giro e diteci un po’ cosa ne pensate. Come già spiegato nel primo articolo della rubrica, la nuova veste grafica è solo il primo passo verso un cambiamento ancora più radicale, che vi illustreremo meglio nelle settimane a venire.

L’angolo della posta

Sulla nostra casella di posta, così come tra i messaggi privati della nostra pagina, iniziano a fioccare le prime domande per la nostra inedita rubrica della posta, inaugurata col primo articolo di Filo diretto. Il primo a scriverci è stato Daniele, che ci chiede: “A quando un bel forum?”

Beh, Daniele, da grande affezionato ai Forum qual sono non posso che spalleggiare questa tua richiesta ma, sfortunatamente, con l’avvento di Facebook ormai la gente fa fatica ad ambientarsi all’esterno dei social network, ragion per cui molti dei siti web nati dopo il loro avvento preferiscono avere un gruppo Facebook, decisamente più confusionario per le discussioni, ma di più facile gestione. Il nostro lo puoi trovare seguendo questo link: facebook.com/groups/anothercastle.it/

Tuttavia, parlandone con gli altri, siamo giunti alla conclusione che non si tratta di una possibilità da escludere a priori, per il prossimo futuro. Non si tratterebbe di un forum come quelli dei tempi d’oro dell’internet, ma qualcosa di più moderno, comodo e ben integrato nel sito.

Un’altra domanda, che ci è stata posta da più di qualcuno dopo la pubblicazione del primo articolo di Filo diretto, è stata più o meno questa: “Che significa rebranding?”

Il futuro di Another Castle è più roseo che mai, il cambio di look è solo il primo passo verso qualcosa di decisamente più grande, che potrebbe non riguardare solo logo, grafica e quant’altro. La tecnologia ci consente (e in qualche modo, ci obbliga) a compiere giganteschi passi avanti circa ogni due anni, e il 2016 sarà teatro di grosse novità per questa testata. Restate con noi e ne vedrete delle belle!

Scriveteci all’indirizzo posta@anothercastle.it per vedere le vostre risposte pubblicate nei prossimi articoli di Filo diretto. Prima di chiudere, sono io a volervi fare una domanda, per la quale mi aspetto tanti attenti suggerimenti da parte vostra: cosa apprezzate di più e cosa meno di Another Castle? Quali sezioni, articoli, rubriche vi piacciono, quali eliminereste e cosa ci suggerireste di fare?

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.