Sakuna: Of Rice and Ruin è stato rimandato ad un generico 2020

Sakuna: Of Rice and Ruin

Edelweiss e XSEED Games hanno annunciato che Sakuna: Of Rice and Ruin, che sarebbe dovuto uscire nel corso dell’inverno, è stato posticipato ad un generico 2020.

Il direttore di Edelweiss ha così commentato il posticipo:

La data di rilascio è stata posticipata ad un generico 2020. Per favore accettate le nostre più sentite scuse. Sappiamo quante persone siano entusiaste all’idea di mettere le mani su questo titolo, e il nostro più forte desiderio è quello di rilasciarlo il prima possibile. Allo stesso tempo vogliamo sviluppare un gioco di cui ci sentiamo totalmente fieri, senza lasciarci alcun rimpianto alle spalle.

Lo sviluppo procede spedito. Il battle system è praticamente completo, e stiamo apportando delle migliorie ad altre parti del gioco. Tra le più importanti migliorie che dobbiamo ancora effettuare ci sono quelle che riguardano gli elementi giocoruolistici del titolo, oltre che le sue cutscene. Ma la fine dello sviluppo è ormai vicina.

Fin da quando ero uno studente mi sarebbe piaciuto tantissimo sviluppare un Action RPG, ma non ero certo di esserne capace. Per ben 15 anni ho messo tutto il mio impegno per affinare le mie tecniche, e ora questo sta finalmente dando i suoi frutti grazie a Sakuna.

In attesa di scoprire la nuova finestra di lancio vi ricordo che Sakuna: Of Rice and Ruin verrà rilasciato in tutto il mondo contemporaneamente su PlayStation 4, Nintendo Switch e PC, potrete trovarne tantissimi dettagli nel nostro precedente articolo. Nel frattempo gustatevi il nuovo trailer per il titolo, augurandovi come sempre una buona visione.

Sakuna: Of Rice and Ruin – Panoramica

In Sakuna: Of Rice and Ruin, I giocatori vestiranno I panni di Sakuna, una fiera ma solitaria dea del raccolto che viene bandita in un’isola remota insieme ad un gruppo di altri umani reietti. Sakuna rende più abitabile l’isola sconfiggendo dei demoni con armi ricavate da attrezzi agricoli, mentre usa anche la sua “sciarpa celestiale” per permetterle di raggiungere nemici e piattaforme lontane. Lungo il suo cammino si stabilirà in un fillaggio di montagna che servirà da punto di raccolta per la creazione degli oggetti e per cucinare cibo. Inoltre come dea del raccolto si occuperà di coltivare del riso seguendo un processo complesso che ha varie fasi, dalla semina fino al raccolto. Attraverso questo processo che durerà per ognuna delle quattro stagioni potrà migliorare la qualità delle sue piante e anche le sue abilità in combattimento.

Fonte: Edelweiss via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale