Yakuza 7 avrà invocazioni, Dragon Kart, PachiSlot e un mini-gioco al cinema

Yakuza 7

L’ultimo numero di Weekly Famitsu ha rilasciato delle nuove informazioni su Yakuza 7: Whereabouts of Light and Darkness, in arrivo in Occidente col titolo (provvisorio) di Yakuza: Like a Dragon nel corso del 2020 e in arrivo in madrepatria il 16 gennaio.

Vengono presentati i personaggi Saeko Mukouda (interpretata da Sumire Uesaka) e Kouichi Adachi (interpretato da Akio Ootsuka). Mentre la prima è una hostess in un cabaret, il secondo è un ex detective allontanato dall’incarico a causa di una discussione con il sovrintendente generale della polizia metropolitana. Collaborerà con Ichiban Kasuga per avvicinarsi a Masumi Arakawa.

Quando inizieremo una battaglia, i personaggi avranno una trasformazione simile a dei nemici di un RPG, con strani vestiti e capigliature. Pagando denaro sul nostro smartphone durante la battaglia, saremo in grado letteralmente di invocare un gran numero di personaggi, tra cui Gary Buster Holmes, Gonda Wara e addirittura un gambero. Le evocazioni in battaglia ci garantiranno attacchi bonus, recupero degli HP e molti altri effetti.

Tra le attività extra ci sarà la possibilità di giocare a Dragon Kart, un gioco di corse ambientato per le strade di Yokosuka. Raccogliendo le scatole potremo ottenere armi come un lanciarazzi o una pistola gatling da usare come power-up durante le corse, in puro stile Mario Kart.

Sarà presente anche un cinema, nel quale Ichiban Kasuga si addormenta sempre durante le proiezioni. Qui potremo giocare ad un minigame (forse ritmico) dove saremo chiamati ad affrontare un uomo pecora che tenterà di farci addormentare.

Sarà possibile inoltre giocare alle PachiSlot (per la prima volta su PlayStation 4) come Million God: Kamigami no Gaisen Another God Hades: Ubowareta ZEUS Ver., PachiSlot Fist of the Blue Sky: Houyuu e PachiSlot Moujuuou: Ouja no Houkou; come nella vita reale, le macchine situate vicino all’ingresso avranno tassi di vincita più alti.

AGGIORNAMENTO: dal sito ufficiale di Famitsu, ecco le immagini dell’articolo in questione.

Fonte: Weekly Famitsu via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Riccardo Piras
Ha reagito all'annuncio di Bloodstained: Ritual of the Night come Paolo Brosio con il Papa. Termina Golden Axe almeno una volta al mese. Da dieci anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*