Reggie Fils-Aimé entra a far parte di GameStop

Reggie Fils-Aimé entra a far parte di GameStop

Sembra incredibile, eppure è così: il leggendario Reggie Fils-Aimé, ex-presidente di Nintendo of America e volto della compagnia al di fuori del Giappone, è pronto per una nuova sfida. Dopo aver dato le dimissioni dalla divisione nordamericana della compagnia di Kyoto, Reggie ha appena accordato ufficialmente un contratto con GameStop, ex-gigante della distribuzione videoludica in gravissimi problemi economici, per entrare a far parte del consiglio di amministrazione.

GameStop, che di recente ha chiuso un altro centinaio di punti vendita negli Stati Uniti, sta faticando ad uscire da una forte crisi a causa del minore afflusso di clienti e del sempre maggior spazio che il digital delivery sta prendendo a discapito del mercato retail. Insieme a Reggie Fils-Aimé per cercare di salvare questa nave alla deriva sono arrivati altri due dirigenti esperti: Bill Simon, con una carriera trentennale in varie catene di retail, e J.K. Symancyk, presidente esecutivo della catena PetSmart. GameStop avrebbe ingaggiato il trio proprio come ultima speranza per cercare di invertire la tendenza.

Reggie ha poi annunciato su Twitter questa sua nuova avventura, scrivendo che “l’industria videoludica ha bisogno di un GameStop in salute: non vedo l’ora di iniziare a lavorare e ad aiutare a realizzare una visione comune”. Il CEO attuale di GameStop, George Sherman, ha poi aggiunto: “Questo cambio nella governance e nel nostro consiglio di amministrazione rappresentano un importante traguardo per la trasformazione di GameStop, per adottare una strategia di business che abbia successo a lungo termine. I nostri tre nuovi dipendenti sono altamente qualificati e portano ognuno idee molto significative e di grande esperienza al nostro piano.”

Per alcuni che entrano, altri se ne vanno: lasciano quindi il consiglio di amministrazione Dan DeMatteo, Gerald Szczepanski, Larry Zilavy, e Steve Koonin. Reggie Fils-Aimé torna quindi a lavorare dopo una sorta di anno sabbatico, avendo ratificato le dimissioni da Nintendo a febbraio 2019.

Fonte: Reggie Fils-Aimé via GamesBeat

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Lorenzo Repetto
Ossessionato da Le Bizzarre Avventure di JoJo e METAL GEAR, pensa che TRIGGER abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene, finchè non gli parli di microtransazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*