Dragon Ball Super Card Game: introdotta la quarta serie Colossal Warfare

Colossal Warfare

Il momento è finalmente arrivato! O quantomeno è arrivato per i nostri compagni nordamericani. Dopo l’annuncio tutto a tema Namec arrivato giusto la scorsa settimana, ecco che finalmente viene introdotto per intero Colossal Warfare, la quarta serie di Dragon Ball Super Card Game.

Anche in questa serie, ciascun colore sarà legato a una tematica ben precisa:

Rosso: Baby Grande Scimmia – Una super potente battaglia per la vendetta!

Blu: Hirudegarn – Un male leggendario ritorna in vita!

Giallo: I discendenti di Goku – Un potere nato da volontà interconnesse!

Verde: Lord Slug – I malvagi Namecciani invadono la terra!

Nero: Demigra – Il Dio demone che trascende spazio e tempo!

Assieme a Bond, la nuova parola chiave introdotta nel precedente articolo, la quarta serie ne introdurrà altre due: Swap e Deflect. Swap permetterà, tramite pagamento della specifica quantità di energia richiesta per la sua attivazione, di scambiare quella specifica carta in campo con una nella nostra mano che soddisfi i requisiti, mentre le carte con Deflect semplicemente non potranno essere afflitte da abilità Counter:Play.

In totale la serie può contare 218 carte, di cui 60 comuni (normali o foil), 30 non comuni (normali o foil), 18 rare, 14 super rare, 4 special rare, e 2 secret rare.

Assieme allo starter deck The Guardian of Namekians ne sarà offerto anche un secondo con colore base rosso, che porterà il nome di The CRIMSON SAIYAN e vedrà come suo leader principale Goku Grande Scimmia Dorata che, ovviamente, si risveglierà in Goku Super Saiyan 4.

Sarà inoltre offerto uno dei consueti special pack, contenente quattro pacchetti e la carta promo Dimension Control Demigra, i cui dettagli però verranno svelati solo il 22 giugno.

Colossal Warfare farà il suo debutto ufficiale su suolo nordamericano dal 13 luglio.

Fonte: dbs-cardgame

Kurama
Importatore seriale di titoli nipponici. I giapponesi lo temono… o forse, semplicemente, se ne sbattono alla grande. Per questo motivo, continua in tutta tranquillità a giocare a piede libero.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*