Un boss in grado di cancellare i dati salvati era previsto in Ar no Surge

ar no surge cover

Di recente il team di Gust ha tenuto una conferenza in merito al capitolo finale della saga di Ciel no Surge, in arrivo prossimamente in Giappone. Famitsu riporta alcuni stralci della stessa, che rivelano alcune bizzarre idee scartate dal director Akira Tsuchiya durante le fasi di realizzazione di Ar no Surge.

Tra queste, una in particolare ha colpito la nostra attenzione: era stata pensata la presenza di un temibile nemico in grado di rompere la quarta parete, interfacciandosi direttamente col giocatore e avvertendo la sua presenza. La sua minaccia? Quella di cancellare i dati salvati sulla console!

L’idea, assieme ad altre geniali trovate che ricordano un po’ la battaglia con Psycho Mantis nel primo Metal Gear Solid, sono state scartate perché reputate troppo crudeli nei confronti dei giocatori, che avrebbero protestato in massa creando non pochi problemi.

Fonte: Siliconera

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.