Story of Seasons: Good Friends of Three Villages, nuove informazioni da Famitsu

Story of Seasons: Good Friends of Three Villages, nuove informazioni da Famitsu

Dopo i primi leak del nuovo numero di Famitsu apparsi in rete qualche giorno fa, ecco giungere oggi sui nostri schermi le informazioni complete di Story of Seasons: Good Friends of Three Villages riportate tra le pagine della rivista.

Per iniziare ci viene introdotto Rudeus, uno dei tanti candidati a marito che potremo trovare all’interno del titolo. Specializzato nella creazione di ambienti agricoli e nella ristrutturazione di case, Rudeus è una persona che riesce ad andare molto d’accordo con i bambini del villaggio Lulucoco, luogo in cui tra l’altro lo si può trovare. Nel villaggio troveremo anche Siuca e Iuca, gemelle che ci verranno proposte come candidate mogli, che si occupano di una casa da tè.

All’interno del titolo, i giocatori potranno instaurare varie relazioni con i personaggi offerti semplicemente passando molto tempo a parlarci e facendo loro dono di particolari oggetti. Questi oggetti potranno essere usati anche come forma di dichiarazione d’amore, ma sarà bene assicurarci che il livello di relazione con quel personaggio sia alto, altrimenti il nostro dono e la nostra dichiarazione potrebbe venir rifiutata. Ciascuno dei villaggi offrirà alcuni oggetti unici da regalare o usare come dichiarazione per i vari personaggi. Come rivelato in passato, sarà possibile sposarsi e avere figli, ma non viene sfortunatamente rivelato il limite di quanti sarà possibile averne. All’interno di Lulucoco faremo anche la conoscenza del pescatore Zahaw, di sua moglie Karira, e dei loro figli Sharuk e Alma.

Story of Seasons: Good Friends of Three Villages presenterà anche una modalità multiplayer, sia online che locale, dove un gruppo di fino a 4 giocatori potrà radunarsi in una speciale isola. L’isola presenterà un misterioso tempio, il quale ci ricompenserà con appositi oggetti particolari solo in caso gliene vengano offerti altri.

Marvelous! è in cerca di implementare all’interno del titolo anche una grande varietà di animali, tra cui svariate razze di cani e gatti. Per quanto riguarda i cani saranno presenti Husky, Shiba, Bernese, Doberman, Toy Poodle, Dachshund, Chihuahua, Beagle, e molti altri. Per i gatti, invece, sarà possibile trovare Maine Coon, Scozzese, Himalayano, Calico, Siamese, Tabby, American Shorthair, Bengala, e tanti altri. In caso vogliate qualcosa di più esotico, sappiate che sarà possibile prendere come animali domestici anche i dolcissimi Capibara. In coda alla notizia, la box art ufficiale del titolo.

Fonte: Famitsu via Nintendo Everything

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games