.hack//G.U. Last Recode – Demo disponibile su PS4

.hack//G.U. Last Recode - Recensione

Con la newsletter odierna, la divisione europea di BANDAI NAMCO Entertainment annuncia l’arrivo sul PlayStation Store della demo di .hack//G.U. Last Recode, la raccolta rimasterizzata per PlayStation 4 della trilogia di G.U. con l’aggiunta di un episodio inedito. La demo pesa 3.64 GB e potete scaricarla seguendo questo link.

Qui trovate la nostra recensione del titolo rilasciato lo scorso novembre.

.hack//G.U. Last Recode – Panoramica

Una raccolta di tre classici GDR d’azione di .hack//G.U. rimasterizzati con una risoluzione a 1080p, un’immagine a 16:9 widescreen, un frame rate di 60fps, alcune modifiche al bilanciamento generale e nuovi contenuti aggiuntivi. .hack//G.U. Last Recode sarà disponibile dal prossimo 3 novembre sia in versione retail che digitale per PlayStation®4 e solo in versione digitale per PC tramite Steam.

Le novità riguardano soprattutto uno dei nuovi contenuti, un inedito quarto episodio che illustra gli eventi avvenuti un anno e tre mesi dopo .hack//G.U. Vol. 3//Redemption! Haseo ha lasciato il The World R:2 (il gioco MMORPG in cui si svolgono i titoli della serie .hack//G.U.) dopo gli eventi di .hack//G.U. Vol.3//Redemption, ma ha ricevuto un’e-mail misteriosa con alcune informazioni sulla presunta posizione del suo amico Ovan, che si pensava fosse scomparso. Con l’annuncio che The World R:2 sarà disattivato il 31 dicembre 2018, ancora una volta, Haseo deve accedere al gioco e salvare il suo amico prima dello scadere del tempo. Nell’avventura, sarà anche svelata la quinta forma di Haseo, con un nuovo Job Extend, oltre a nuovi personaggi, e saranno inclusi anche nuovi dungeon.

Fonte: BANDAI NAMCO Entertainment

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.