KINGDOM HEARTS: Unchained X è in arrivo in Nord America

KINGDOM HEARTS: Unchained X è in arrivo in Nord America

SQUARE ENIX ha annunciato che KINGDOM HEARTS: Unchained χ, primo gioco della serie per dispositivi smartphone, uscirà per Android e iOS in Nord America il prossimo 7 aprile. Il gioco sarà ambientato prima della guerra delle Keyblade e potremo finalmente vedere le origini di questa saga.

Tetsuya Nomura ha dichiarato che non vede l’ora che vecchi e nuovi fan possano provare questa nuova avventura dell’universo di KINGDOM HEARTS. Il nostro personaggio nel gioco sarà uno dei possessori del keyblade. Di seguito, la traduzione completa delle sue dichiarazioni in merito al lancio americano. Non si hanno ancora notizie di una eventuale release europea, ma siamo pronti a scommettere che non tarderanno ad arrivare.

“Mi auguro che tutti i fan della serie e anche i nuovi arrivati si ritrovino assorbiti da questa nuova avventura che rivela le origini di KINGDOM HEARTS.

1) Spiegaci la collocazione di questo nuovo capitolo all’interno della storia di KINGDOM HEARTS.

Questa storia è “l’inizio” della serie. In altre parole, si ritrova al principio del filo narrativo. È ambientato nel mondo dei racconti fiabeschi narrati durante la saga, nell’epoca che ha preceduto la Keyblade War. Ci sono tanti possessori di Keyblade in questo mondo e tu, giocatore, sei uno di quelli.

2) In che modo KINGDOM HEARTS: Unchained χ è collegato al nuovo KINGDOM HEARTS HD 2.8: Final Chapter Prologue?

Tutti e tre i titoli di Final Chapter Prologue sono collegati a KINGDOM HEARTS: Unchained χ in qualche modo. Possiamo notarlo maggiormente in KINGDOM HEARTS χ Back Cover, una sequenza cinematica di circa un’ora, raccontata dal punto di vista dei Foreteller, che hanno lo scopo di riunire i possessori di Keyblade. D’altra parte, KINGDOM HEARTS: Unchained χ è narrato dal punto di vista del giocatore. Guardando KINGDOM HEARTS χ Back Cover i giocatori saranno in grado di carpire le motivazioni di coloro sotto i quali stanno operando all’interno del gioco.

In KINGDOM HEARTS: Dream Drop Distance HD, la versione rimasterizzata di KINGDOM HEARTS 3D per Nintendo 3DS, avrete sicuramente notato che i Dream Eater fossero una sorta di premonizione. Il titolo che funzionerà come un ponte fra questi due giochi sarà KINGDOM HEARTS 0.2: Birth By Sleep, sviluppato sfruttando la tecnologia alle spalle di KINGDOM HEARTS III. È un sequel di Birty By Sleep e un breve episodio che segue le vicende narrate in Dream Drop Distance HD, ma allo stesso tempo è un titolo tramite il quale i giocatori potranno sperimentare ciò che gli riserverà in futuro KINGDOM HEARTS III.

3) Ne hai già fatto parola durante l’E3 2015, ma qual è stata l’ispirazione principale dietro la creazione di Chirithy?

Quando ho realizzato che avremmo avuto bisogno di un personaggio in grado di guidare i giocatori all’interno del gioco, non ho pensato a qualcuno che si imponesse troppo, considerando che avrebbe dovuto accompagnarli per tutto il corso dell’avventura. Con questa idea che si faceva strada nella mia testa, sono arrivato a pensare che un gatto sarebbe stato perfetto, dal momento che nessuno sarebbe stato in grado di sapere cosa gli passasse per la testa, allo stesso tempo trovandolo familiare. Così ho pensato alla mia razza preferita e ho scelto lo Scottish Fold.

Ho adorato anche i Meow Wow di KH3D, ma ho progettato i suoi occhi in modo che potesse non sembrare troppo pieno di sé. Alcuni potrebbero pensare che abbia scelto uno Scottish Fold perché ne possiedo uno e ho voluto modellarvi addosso il personaggio, tuttavia è successo l’esatto opposto; tempo dopo lo sviluppo ho adottato due Scottish Fold. Per la cronaca, nessuno di loro si chiama Chirithy.

4) Oltre a quelli già visti nella saga, quali sono i nuovi mondi e personaggi originali che appariranno solo in KINGDOM HEARTS: Unchained χ?

Il gioco sta progredendo seguendo una certa regola, quindi l’unico mondo realmente nuovo è Daybreak Town, la città natale dove i giocatori inizieranno l’avventura. Ci sono possibilità che inseriremo nuovi mondi continuando a supportare l’app. In termini di personaggi, non ci sono solo i cinque Foreteller e Chirithy, ma anche inediti protagonisti chiamati Ephemera e Skuld che appariranno e caratterizzeranno lo svolgimento della storia.

5) Quali aspetti del gioco pensi che attireranno i fan? Cosa pensi che li terranno incollati allo schermo? Collezionare medaglie, eventi, etc.

Una delle colonne portanti sarà il senso di giocare in diretta, una cosa assai diversa dai titoli di KINGDOM HEARTS visti finora. Sarà possibile sperimentare comunicazione e cooperazione, così come competizioni occasionali, ma il senso di andare da qualche parte e realizzare che ci sono altre persone e che il mondo è in costante movimento è ciò che rende particolare questo KINGDOM HEARTS. Oltre a questo, si terranno eventi in determinate occasioni, così come il collezionare medaglie si rivelerà utile nelle battaglie. Verrà offerto un elemento di ranking e una storia originale narrata solo in questo titolo: grazie a tutto ciò sono sicuro che i giocatori troveranno qualcosa che possa catturare il loro interesse.

6) Che tipo di costumi saranno inclusi nel gioco? Ce n’è qualcuno che ami particolarmente?

Ci sono davvero molti costumi attualmente disponibili; naturalmente ci sono design originali, poi quelli ispirati ai personaggi Disney, quelli che richiamano i protagonisti di KINGDOM HEARTS nonché quelli stagionali o per occasioni speciali, sia per avatar maschili che femminili. In più sarà possibile combinare gli elementi degli outfit, in modo da rendere ciascun avatar il più personale possibile per ogni giocatore. Da quanto mi è sembrato di vedere, la capigliatura di Neku di The Worlds End With You in stile KH3D si sposa perfettamente con la tunica dell’Organization XIII, ed è davvero molto popolare come combinazione. Inoltre, la versione KH di Cloud di FINAL FANTASY VII e il costume di Re Topolino sono davvero molto utilizzati in coppia. Se dovessi scegliere, utilizzerei il costume dello Stregatto.

7) Hai un messaggio speciale per i fan?

Come già detto all’inizio, questa è la storia che dà il via alle vicende di KINGDOM HEARTS. In altre parole, non c’è davvero bisogno di avere conoscenze che riguardano i precedenti episodi della serie. Gradirei davvero che coloro che non hanno mai giocato a KH colgano questa opportunità per sperimentare la saga a mente libera. In ogni caso, i nostri fan potranno scegliere diversi modi per approcciarsi a questo KINGDOM HEARTS: raccogliere medaglie dei propri personaggi preferiti, collezionare costumi o diventare parte di questo mondo e lasciandosi coinvolgere dall’esperienza di plasmare la propria storia che porterà verso uno dei misteri più grandi della serie, la Keyblade War. Spero che vi divertirete ancora di più con l’arrivo di KINGDOM HEARTS 2.8 e KINGDOM HEARTS III e vi assicuro che la serie continuerà anche dopo la loro uscita.

Fonte: SQUARE ENIX via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games