La Tokyo One Piece Tower si prepara alla chiusura delle attrazioni

Tokyo One Piece Tower

L’emergenza sanitaria dovuta al COVID-19 ha senza dubbio lasciato un segno sulle vite di molte persone, sull’andamento dei posti di lavoro, e tanto altro ancora. A quanto pare ad averci rimesso è stata anche la Tokyo One Piece Tower, una delle mete imperdibili per tutti i fan dei celebri pirati creati dal maestro Eiichirō Oda.

Attraverso un comunicato rilasciato sul sito ufficiale, infatti, viene data la triste notizia della chiusura in modo permanente delle attrazioni:

Dopo che lo stato di emergenza è stato revocato, e varie misure sono state prese per prevenire la diffusione del COVID-19, abbiamo attentemente discusso ed esaminato la possibilità di ripartire con l’attivià. Abbiamo però constatato che sarà davvero difficile continuare a fornire un servizio che soddisfi tutti voi con la stessa qualità di prima.

Le attrazioni riapriranno a breve seguendo le attuali norme per la sicurezza, e facendo entrare gratuitamente un gruppo di persone ogni giorno fino al 31 luglio, data in cui chiuderà ufficialmente i battenti in modo permanente.

Aperta nel lontano 2015 presso la Tokyo Tower, questa serie di attrazioni godeva di divertenti spettacoli, addirittura un cafe a tema, e un negozio interamente dedicato alla vendita di merchandising.

Per allietare tutti i fan negli ultimi momenti di vita, arriverà su YouTube una diretta ONE PIECE LIVE ATTRACTION “MARIONETTE”, che chiuderà in modo definitivo la storia di questi cinque anni di attività. Maggiori dettagli su quando questa diretta su terrà verranno rilasciati sul sito ufficiale.

Fonte: Sito ufficiale via Anime News Network

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games