Toukiden 2: immagini e nuovi dettagli dal sito ufficiale

Toukiden 2: immagini e nuovi dettagli dal sito ufficiale

Il sito internet ufficiale di Toukiden 2, nuova creatura in via di sviluppo presso gli studi KOEI TECMO Games e Omega Force, ha condiviso alcune novità sul gioco, che vanno a integrare quanto già svelato da Famitsu.

Il gioco, come è già stato detto, avrà una struttura open world, un’unica, grande mappa si dipanerà dal villaggio che funge da base per il giocatore. Durante la battaglia di Oomagadoki un potere misterioso avviluppa il nostro personaggio, che viene trascinato nel villaggio Mahoroba, perdendo la memoria. Il potere degli Oni piegherà il tempo e lo spazio, e il mondo degli spiriti, pervaso da un pericoloso gas, verrà in contatto con quello umano. Sbalzato di dieci anni nel futuro, il nostro personaggio sarà costretto ad avanzare poco alla volta, partendo da città immerse in ricche foreste, templi in vulcani che ribollono di lava e fortezze che fluttuano nel cielo.

La struttura del combattimento è rimasta sostanzialmente inalterata, ma si è ulteriormente evoluta offrendo la possibilità non solo di distruggere le singole parti del corpo, ma anche di intaccare la forza vitale dell’Oni pezzo dopo pezzo, il che comporterà una variazione dei pattern d’attacco come conseguenza della distruzione delle parti. Gli Slayer potranno far ricorso a una enorme mano nota come Mano del Demone, che permetterà loro di afferrare e portare a terra gli Oni. Rimanendo fedele alla sua natura di hunting game, permane l’elemento multiplayer cooperativo, che verrà integrato da una nuova modalità co-op non ancora specificata.

Tra i personaggi vengono presentati Hakase, una dottoressa che sviluppa nuovi marchingegni, tra cui la mano del Demone e Tokitsugu, un burattino slayer nel quale è sigillata l’anima di una persona. Si occupa anche di effettuare ricerche nelle rovine di antiche civiltà alla ricerca della verità sul mondo, ed è una slayer specializzata nell’uso delle armi da fuoco. Gwen è una ragazza inglese proveniente da un accampamento situato a Yokohama; dopo essere stata coinvolta nella battaglia, viene scelta da una unità speciale su una montagna sacra ed è diventata una slayer, particolarmente abile nel combattere usando lo scudo e la sua spada, Nailing.

Shinragou è un demone dalle braccia forti e robuste che, durante la battaglia di Oomagadoki, guidava un gruppo di Oni che si era riversato nel mondo. Deve il suo nome alla stella nefasta in grado di causare le eclissi. Hidaru è invece un oni di taglia media dalle lunghe braccia e dal ventre prominente, alla guida di un gruppo di oni più piccoli.

Toukiden 2 arriverà nel corso del 2016 sulle PlayStation 4, PlayStation 3 e PS Vita giapponesi.

Fonte: KOEI TECMO Games via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Kilroy
Collezionista e retrogamer compulsivo, circola con un Game Boy Advance in tasca e non ha paura di usarlo. Probabilmente è il più polemico del gruppo.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games