Harvest Moon: The Lost Valley arriva su Nintendo 3DS

harvest moon 3D the lost valley cover

La serie di Harvest Moon sviluppata da Marvelous AQL è ormai in mano a XSEED Games, che continuerà a pubblicarla in USA con il nome di Story of Seasons, tuttavia i capitoli  sviluppati da Natsume continueranno a essere pubblicati con il nome che li ha portati al successo in occidente. Vi presentiamo oggi Harvest Moon: The Lost Valley, che verrà lanciato quest’anno e sarà mostrato per la prima volta all’E3 della prossima settimana.

Il gioco offrirà per la prima volta un’ambientazione tridimensionale, con un mondo completamente personalizzabile che permetterà ai giocatori di personalizzare i propri possedimenti in qualsivoglia maniera: da un campo di tulipani in stile olandese a una valle acquatica che possa ricordare Venezia.

“Harvest Moon: The Lost Valley evolverà il franchise” annuncia il presidente e CEO di Natsume Hiro Maekawa. “Gli hardcore fan lo ameranno, i giocatori che non toccano da un po’ capitoli di questa serie vorranno provarlo e le nuove leve verranno introdotte nel migliore dei modi nell’unico e incantevole mondo di Harvest Moon. Ma la cosa più eccitante e più incredibile che è che riporterà i giocatori indietro nel tempo facendogli provare quello che hanno amato nei primissimi titoli della saga, rinnovando in un modo che nessun gioco di Harvest Moon ha mai fatto.”

Ricapitoliamo: la serie fin’ora nota con il nome di Harvest Moon si chiama Bokujou Monogatari in Giappone, ed è in mano a Marvelous AQL.
L’ultimo capitolo uscito, Bokujou Monogatari: Tsunagaru Shin Tenchi, è stato localizzato da XSEED Games, sussidiaria di Marvelous AQL, con il nome di Story of Seasons.
Natsume è ancora in possesso dei diritti per il nome e per la proprietà intellettuale di Harvest Moon, impedendo a Marvelous AQL e XSEED di poterli sfruttare. Natsume ha deciso di continuare per conto proprio la serie annunciando lo sviluppo di questo nuovo titolo, ma non si tratta in realtà di una prosecuzione dello Bokujou Monogatari sviluppato da Marvelous AQL.

Che la scelta di portare avanti due franchise paralleli per questa saga sia una mossa sensata? Ci auguriamo solo che i giocatori non finiscano solo per avere le idee confuse.

Fonte: Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games